Del Genio: “Il torneo dei disperati indebitati, ora la Serie A è senza stimoli”

Del Genio
   

Paolo Del Genio, nel corso di A Tutto Napoli su Tele A, è stato interrogato in merito alla Superlega.

Del Genio esprime la sua opinione riguardo il nuovo torneo

“Per me è un grande torneo amichevole. Da prendere in giro, perché sono disperati con una situazione debitoria spaventosa. Insieme hanno miliardi di debiti, ovviamente questa banca gli dà una somma molto appetitosa di denaro e non possiamo impedirglielo. Lo facessero, però senza rovinare i nostri campionati. L’esempio lampante è quello di Atalanta-Juve, non sarebbe contato nulla quel match, perché sarebbero stati squalificati, giocano senza stimoli, non interessa più la posizione in classifica perché sarebbero di diritto in Superlega. Se a loro va bene così, ok, se gli dovesse andare male, sarebbero loro a tornare indietro. Penso che poi, fondamentalmente, non avrebbe neanche tutto questo appeal.

Il campionato resterebbe ugualmente bellissimo, anche con i Napoli-Bologna o Fiorentina, Verona, Roma, Lazio. E’ comunque colpa anche della Uefa, perché li hanno fatti indebitare eccessivamente, gli hanno dato potere ed ora devono rimediare a tutti i cosi agli errori commessi. Se dovessero partecipare ai campionati, facciamo l’esempio di questa stagione: l’unica cosa avvincente che è rimasta è la lotta Champions, ma loro sono già dentro alla Superlega, Napoli e Lazio sarebbero già in Champions, renderebbero del tutto inutili le varie lotte”.

PER LEGGERE TUTTE LE NOTIZIE SUL NAPOLI CLICCA QUI

Gravina avvisa i club italiani che aderiscono alla Superlega, ci saranno conseguenze

UFFICIALE – Il Porto si tira fuori, non parteciperanno alla Superlega

CONTENUTI EXTRA FIRST RADIO WEB

Scuola: pm Roma indaga per attacco hacker ad Axios

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *