Diritti tv – Quattordici società appoggiano DAZN, ma c’è un problema…

Marco Bellinazzo, giornalista de Il Sole 24 ore, è intervenuto in diretta nel corso a Radio Kiss Kiss Napoli per parlare dei diritti tv

Marco Bellinazzo, giornalista de Il Sole 24 ore, è intervenuto in diretta nel corso di “Radio Goal” su Radio Kiss Kiss Napoli:

“Oggi l’assemblea potrebbe essere decisiva, sappiamo che servono 14 voti per arrivare a deliberare. Nelle ultime ore sembrerebbe che si sia formato un nucleo di 14 squadre appunto favorevole all’offerta di Dazn, ma come è noto insomma, in Lega le sorprese sono sempre dietro l’angolo. Il calcio italiano come poi gli altri campionati europei, vive una fase di grande difficoltà dovuta alla pandemia e quindi c’è bisogno di certezze e c’è bisogno di poter pianificare i prossimi anni magari sapendo di avere delle Entrate certe da diritti TV non troppo inferiori a quelle del precedente ciclo. Le squadre che vorrebbero restare con SKY riguardano le modalità di fruizione delle partite. Il mondo delle comunicazioni sta andando verso gli OTT e lo streaming e non più solo attraverso il satellite. Questo è il nuovo sistema che si sta affermando ma il nostro Paese ha delle difficoltà per quanto riguarda la banda larga e non sono coperte molto bene per questo segnale. Si potrebbe creare il problema di non poter vedere adeguatamente le partite. DAZN si è alleata in questo momento con TIM. Tim fornirà una parte delle munizioni economiche ma sarà anche partner tecnologico per assicurare che la fruizione sia efficace quando ci saranno più partite. Questa è la grande sfida”.

 

PER LEGGERE TUTTE LE NOTIZIE SUL NAPOLI CLICCA QUI

Prandelli si dimette, i motivi in una lettera ai tifosi: “Consapevole che la mia carriera possa finire qui”

Del Genio, sull’ipotesi Inzaghi: “Prenderlo vuole dire cambiare 10 giocatori. Sono scettico, vi spiego”

CONTENUTI EXTRA FIRST RADIO WEB

Vaccini: anche l’Islanda per ora non riparte con AstraZeneca