Gallo: “Ibrahimovic saltò per colpa di Gattuso, non lo riteneva adatto”

Ibrahimovic

Massimiliano Gallo racconta un retroscena sulla vicenda Ibrahimovic

Il giornalista Massimo Gallo è intervenuto in diretta ai microfoni di Radio Punto Nuovo, dove ha raccontato un retroscena legato al mancato arrivo di Ibrahimovic a Napoli. Ecco quanto dichiarato:

!Il Napoli aveva l’accordo con Ibrahimovic, Zlatan sarebbe venuto a Napoli, poi De Laurentiis esonera Ancelotti. Ibra però è un professionista, Raiola chiamò Gattuso e Gattuso sostenne che Ibra non era adatto al suo 433. Continuo a pensare che Ibrahimovic sia stata una grande occasione persa per il Napoli, De Laurentiis ha grandi responsabilità sotto questo punto di vista. Ti devi imporre se Gattuso non era per Ibrahimovic tu presidente, nessuno nella società sia imposto. Ibra arrivava con un doppio compito, quello tecnico ma anche di spogliatoio perché un mese prima questa squadra era stata protagonista dell’ammutinamento. A Napoli è complesso raccontare la realtà”.

PER LEGGERE TUTTE LE NOTIZIE SUL NAPOLI CLICCA QUI

Plusvalenze Juve, gli indagati vogliono avvalersi della facoltà di non rispondere: i fatti

Sarri: “Partita persa col Napoli? L’avevo capito già durante il riscaldamento, è stato frustrante”

CONTENUTI EXTRA FIRST RADIO WEB

Agitu, la vittima di femminicidio protagonista presepe a Ossana

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.