Pubblicato il: 17 Gennaio 2020 alle 4:19 pm

Gamberini: ”Ecco i problemi del Napoli”

Gamberini
Loading...

Gamberini: Quest’anno la difesa del Napoli è in un momento particolare. La caratura tecnica non si discute, probabilmente ci sono state difficoltà legate agli equilibri di squadra

Alessandro Gamberini,  doppio ex di Napoli – Fiorentina, ha esaminato – a Radio Sportiva-  i temi della sfida tra le due compagini, match che si disputerà domani al San Paolo.

Queste le sue parole:

Sulla Fiorentina

 “A Firenze è tornato entusiasmo per due ottimi risultati. Il cambiamento c’è stato ma è presto per parlare di sistemi di gioco, a Iachini servirà tempo. Intanto ha dato una scossa mentale importante toccando le corde giuste per motivare”.

Gamberini sul Napoli

“Quando il periodo è negativo a pagare è sempre il tecnico. Il cambio azzera le gerarchie e tutti devono dare il 100%. Gattuso ha carisma e carattere e punta molto su questi aspetti. In un momento così ce n’è bisogno”.

Su Cutrone

 “Secondo me un acquisto giusto, buona intuizione. Ha il profilo perfetto per una piazza come Firenze, viene da un’esperienza negativa e per lui può essere un vantaggio perché ha voglia di riscatto. La città è quella giusta per lui. Può giocare in coppia, è bravo a muoversi sulla linea, vede la porta e fa giocare bene la squadra. Penso che come profilo e voglia di rimettersi in gioco sia un innesto importante”.

Gamberini sui problemi nella retroguardia del Napoli

“Quest’anno la difesa del Napoli è in un momento particolare: la caratura tecnica non si discute, probabilmente ci sono state difficoltà legate agli equilibri di squadra. Anche a me era successo a Firenze: passare da un anno migliore difesa del campionato a ottava-decima. A volte si perde l’equilibrio e probabilmente il Napoli soffriva una poca fisicità in mezzo al campo e questo ha esposto il pacchetto difensivo”. Conclude Gamberini.
                                                                                                  GAMBERINI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *