Pubblicato il: 17 Gennaio 2020 alle 4:25 pm

Mercato Napoli, possibili tre clamorose cessioni: possono andare via a giugno

Ugolini fa delle riflessioni sugli azzurri, se domani il Napoli non dovesse vincere sarebbe un vero disastro, diventerebbe sempre più difficile dare motivazioni e stimoli. La società azzurra ha fatto molto in questi anni, quindi Ugolini arriva a prospettare tre clamorose cessioni: Koulibaly, Mertens e Callejon.

massimo ugolini
Loading...

Ugolini

Mercato Napoli, Ugolini prospetta le cessioni di Koulibaly, Mertens e Callejon in estate

 

 

Mercato Napoli – Il giornalista Sky Massimo Ugolini è intervenuto a Radio Goal, in diretta su Kiss Kiss Napoli per parlare del calcio Napoli:

“Gattuso non si è nascosto, si è preso una bella responsabilità sottolineando come molto dipenda dai prossimi novanta minuti. Se il Napoli perdesse domani sarebbe un’ecatombe. A quel punto sarebbe difficile motivare e stimolare, il lavoro deve produrre dei frutti. Gara affascinante considerando la posta in palio secondo Gattuso. Il tecnico sente che qualcosa sta cambiando e vede che il Napoli sta andando nella giusta direzione. Demme è più un centrale di ruolo con meno spunto rispetto a Lobotka che ha più profondità e più dinamismo. Domani giocherà ancora Fabian al centro del centrocampo a tre, con Allan e Zielinski. La società del Napoli è inattaccabile per ciò che ha fatto in questi anni. Koulibaly, Mertens e Callejon potrebbero andar via a giugno e bisognerà sostituirli”.

massimo ugolini

 

PER LEGGERE TUTTE LE NOTIZIE SUL NAPOLI CLICCA QUI

Calciomercato – Il Napoli cerca di inserirsi tra Juve e Inter per Tahith Chong

 

Napoli, visite mediche in corso per Rrahmani: i dettagli

 

Napoli-Fiorentina, Gattuso: “Non penso alla Juventus, mi mancano tanti giocatori. Insigne? Serve responsabilità”

Napoli, Tsimikas in fase di stallo: si aspetta la cessione di Ghoulam

 

Ti potrebbe interessare anche:

Autostrade: si compone gruppo fbook

Alba Parietti contro Tinto Brass: “Mi proponeva sceneggiature volgari, l’ho preso a parolacce”

In mimetica e fucile, 14enne crea panico

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *