Gattuso: “Dico grazie ai miei ragazzi, siamo stati sfortunati. Gara decisa da episodi”

Gennaro Gattuso, allenatore del Napoli ha commentato la sconfitta in Supercoppa, intervistato dalla RAI:

“Innanzitutto ringrazio i miei giocatori, abbiamo giocato con un pò di timore . La squadra però, ha fatto bene, ha reagito dopo il gol, ha sfiorato il gol in due occasioni. Sapevamo che era una gara difficile”.

“A Insigne ho detto che sbagliare un rigore ci sta, abbiamo avuto anche un po’ di sfortuna. Se abbiamo perso, lo abbiamo fatto tutti insieme, non solo per il rigore sbagliato da Insigne. Ora guardiamo avanti”.

“Le due squadre si sono rispettate, è stata una partita a scacchi. La prima azione è stata nostra con Lozano. Loro cercavano sempre la verticalizzazione, poche volte ci hanno trovato scoperti. Gara vinta da loro per gli episodi”.

“La finale di Coppa Italia sette mesi fa è stata uguale, anzi abbiamo sofferto più allora che oggi. Ripeto, siamo stati sfortunati sugli episodi. Ho visto una squadra viva, abbiamo fatto ciò che dovevamo fare. La Juve è una squadra forte. Non voglio cercare scuse, però oggi era difficile giocare su questo campo. Non potevamo palleggiare come volevamo, anche loro hanno cambiato qualcosa”.

PER LEGGERE TUTTE LE NOTIZIE SUL NAPOLI CLICCA QUI

Juventus-Napoli 2-0, Insigne sbaglia ma Ronaldo e Morata no. Coppa ai bianconeri

Iannicelli: “Rinnovo di Gattuso non è del tutto scontato, bisogna riflettere”

CONTENUTI EXTRA FIRST RADIO WEB

Tiffany Trump si è fidanzata ufficialmente