GRANAMICA CUP- NAPOLI 2003: mister Sorano e la sua “truppa” rientrano a Castelvolturno con l’ennesimo trofeo…

De luca
   

Granamica Cup- Sabato 20 maggio e domenica 21 in provincia di Bologna si è disputata la sesta edizione del Trofeo “Granamica Cup”.

Dopo aver conquistato la Nike Cup a Pescara e il nono posto nella “Champions League” giovanile di Berlino, i Giovanissimi Regionali 2003 di mister Sorano ottengono in Emilia Romagna un’altra bella soddisfazione con la vittoria della “Granamica Cup”.

La manifestazione è partita ieri pomeriggio e gli azzurrini hanno disputato due gare contro Atalanta e i 2002 dei Giovanissimi Regionali del Granamica (clicca qui per articolo). Questa mattina alle ore 11:00 al Centro Sportivo di Minerbio il Napoli ha sconfitto il Carpi 1-0 grazie al gol di Davide Acampa. In virtù di questo risultato i partenopei hanno ottenuto il primo posto nel Girone guadagnandosi la finale giocata contro il Sassuolo questo pomeriggio.

Il Napoli è andato in vantaggio sui neroverdi grazie ad un gran gol di Bruno Umile, tra i migliori della manifestazione, ma dopo pochi minuti il Sassuolo è pervenuto al pareggio con Forchignone. La ripresa ha visto le due squadre aggressive e decise a conquistare il Trofeo che soltanto dopo i calci di rigore è andato al Napoli. Nella lotteria dei penalty hanno segnato Esposito, Barilotti, Umile e Ambrosino, mentre il solo D’Ambrosio è stato sfortunato sbagliando la conclusione. Tra le fila del Sassuolo ci sono stati, invece, due tiri brillantemente parati dal portiere azzurro Francesco Baietti, già “eroe” nella Nike Cup di Pescara in cui si superò tra i pali contribuendo alla vittoria del Trofeo. Termina, con un’altra prestigiosa vittoria l’avventura del Napoli nella “terra dei tortellini”, gli azzurrini hanno quindi ottenuto due pareggi al termine dei tempi regolamentari contro Atalanta e Sassuolo in finale, e due vittorie ai danni del Granamica 2002 e Carpi. Tra i marcatori azzurri Umile ed esposito hanno gonfiato la rete 2 volte, un sigillo anche per De Simone, D’Agosto, Acampa e Barba.

Grava “monitora” la “sua band” composta dai ragazzini terribili classe 2003 che continuano a mietere “vittime” mostrando in tutta Italia la propria forza, talento e grandi geometrie di gioco. Direttore d’orchestra di questo meraviglioso gruppo è Gennaro Sorano mister dei Giovanssimi Regionali che da più di un decennio fa parte della famiglia del Napoli in cui insegna – assieme a mister Albino suo vice – alle giovani leve le basi tecniche e tattiche utili per il futuro. Sorano è cresciuto nel settore giovanile del Napoli e ha avuto l’onore di debuttare in maglia azzurra con Rudy Krol. In quegli anni è stato allenato da Corso e papà Sormani e, appese le scarpette “al chiodo”, ha deciso di dedicare tutta la sua vita al calcio Napoli mettendo la sua esperienza al servizio dei più giovani. Infine, merito di questi successi, vanno anche a tutto lo staff che lavora duro e sodo per la crescita di questi ragazzi.

granamica 2003

Piero Vetrone