L’AVVERSARIO – Il big match della settimana sarà Milan-Napoli

Il Napoli si sta preparando ad affrontare il Milan allo Stadio San Siro per la settima giornata di campionato.

Dopo il successo in Champions League contro il Glasgow Rangers il Napoli riprende i suoi impegni di campionato e si prepara a sfidare il Milan. Il suddetto match andrà in scena allo Stadio San Siro domenica 18 settembre ed è sicuramente considerato il più importante della settima giornata di campionato. Entrambe le squadre si trovano al primo posto in classifica con 14 punti ed sia il club di Luciano Spalletti sia quello di Stefano Pioli vengono da due vittorie consecutive. Ragion per cui ambedue tenteranno il tutto e per tutto di continuare a portare a casa i tre punti.

Il Milan in campo

La squadra di Stefano Pioli dovrà fare i conti con un assenza non da poco. Parliamo dell’attaccante Rafael Leao, squalificato nella sfida precedente contro la Sampdoria. Indisponibili anche Rebic, Origi, Ibrahimovic e Florenzi. Tuttavia Saelemakers è pronto per sostituire l’attaccante squalificato. Di seguito la probabile formazione rossonera.

MILAN (4-2-3-1): Maignan; Calabria, Kalulu, Tomori, Theo Hernandez; Tonali, Bennacer; Messias, De Ketelaere, Saelemakers; Giroud. ALLENATORE: Stefano Pioli

Anche il Napoli dovrà fare a meno in attacco di Victor Osimhen, dunque anche per la squadra azzurra ci sarà un assenza importante. Spalletti dovrebbe affidarsi ad Alex Meret tra i pali. In difesa ci saranno Di Lorenzo, Rrahmani, Kim e Mario Rui mentre il centrocampo sarà affidato ad Anguissa, Lobotka e Zielinski. Lozano sta pian piano recuperando dal suo infortunio avvenuto durante la sfida contro la Lazio, ma al suo posto ci sarà comunque Politano. Accanto ad egli ci sarà Raspadori, che prenderà il posto di Osimhen e Kvaratskhelia.

I precedenti

I match tra Napoli e Milan disputati fino ad ora sono ben 149. In particolare lo Stadio San Siro è stato scenario di ben 75 match. Non è da sottovalutare un dato che va nettamente a favore degli azzurri: il Napoli è imbattuto in casa dei rossoneri da ben otto anni. L’ultima sconfitta del club partenopeo al San Siro è avvenuta il 14 dicembre 2014, quando il club rossonero vinse per 2-0 grazie alle reti di Menez e Bonaventura.

L’arbitro chiamato a dirigere la sfida è Maurizio Mariani della sezione di Aprilia. Il Napoli lo incontra per la sedicesima volta. Sotto il suo fischietto ha collezionato dieci vittorie, un pareggio e cinque sconfitte. Il Milan ha invece incontrato l’arbitro classe 1982 per 15 volte, durante le quali ha portato a casa otto vittorie, tre pareggi e quattro sconfitte. Nonostante i molteplici incontri con entrambi i club sarà la prima volta che Mariani dirigerà una sfida tra le due squadre.

Maria Marinelli

Fonte foto: Facebook, AC Milan

PER LEGGERE TUTTE LE NOTIZIE SUL NAPOLI  CLICCA QUI

Iezzo: “Meret una garanzia: tecnicamente è più forte di Navas e Ospina”

Insigne su Di Lorenzo: “Sapevo sarebbe stato lui capitano: ha tutte le potenzialità per farlo”

CONTENUTI EXTRA FIRST RADIO WEB

Migranti: altri 3 sbarchi a Lampedusa, hotspot al collasso

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.