L’AVVERSARIO – Napoli ospite del Cagliari all’Unipol Domus

L'avversario Cagliari

Settima giornata di ritorno, Napoli contro Cagliari all’Unipol Domus.

La settima giornata del girone di ritorno vedrà il Napoli affrontare il Cagliari allo stadio Unipol Domus alle ore 19:00 di lunedì 21 febbraio 2022. La compagine allenata da Walter Mazzarri avrà senza dubbio voglia di rivincita a causa della sconfitta subita alla prima giornata del girone di andata per 2-0, a segno Osimhen e Insigne sul calcio di rigore. Guardando la classifica, il Cagliari si trova al quartultimo posto in classifica a pari punti con il Venezia terzultimo. Il gruppo squadra dell’ex Mazzarri deve cominciare a mettere punti per evitare una probabile retrocessione. Gli isolani sono reduci da tre risultati utili consecutivi, impreziositi da due pareggi e dalla vittoria in casa dell’Atalanta. La compagine Cagliaritana sembra in ottima salute, duro avversario per un Napoli lanciato alla conquista del suo terzo scudetto. Gli uomini di Luciano Spalletti non possono permettersi passi falsi e  giungono alla sfida dopo una settimana che ha confermato sempre di più le ambizioni di vittoria della squadra partenopea. 

Il Cagliari in campo

Mister Mazzarri schiererà una formazione attendista pronta a sfruttare le ripartenze concesse dal Napoli. In dubbio c’è Marin per una gastroenterite, oltre a Pavoletti e Lykogiannis per un affaticamento muscolare. Ci sarà Joao Pedro spina nel fianco della difesa azzurra. Ecco le probabile formazione:

Cagliari (3-5-2): Cragno; Goldaniga,  Altare, Obert; Bellanova, Grassi, Marin, Dalbert, Lykogiannis; Pereiro, Joao Pedro. Allenatore: Mazzarri. A disposizione: Radunovic, Aresti, BaselliCarboni, Lovato, Ceppitelli, Zappa, Gagliano, Keita, Pavoletti. Indisponibili: Nandez, Strootman, Ceter, Walukiewicz, Rog. Squalificati: -.

Il Napoli in campo

Per il Napoli un’assenza pesante, infatti esce infortunato dal match di Europa League, Anguissa. Dai primi esami sembra che il forte centrocampista partenopeo sia alle prese con un problema all’adduttore. Da valutare Fabian Ruiz dopo la brutta botta avuta in partita con il Barcellona, ci sarà Demme a coprire la mediana azzurra. Confermata la coppia Koulibaly e Rrahmani in difesa, in attacco Osimhen in ballottaggio con Mertens. Ecco la probabile formazione:

Napoli (4-2-3-1): Ospina; Di Lorenzo, Rrahmani, Koulibaly, Mario Rui; Fabian Ruiz, Demme; Elmas, Zielinski, L. Insigne; Osimhen. Allenatore: Spalletti. A disposizione: Meret, Idasiak, Malcuit, Juan Jesus, Ghloulam, Zanoli, Mertens, Petagna, Ounas. Indisponibili: Lozano, Politano, Lobotka, Anguissa. Squalificati: -.

I precedenti

Sono ben 35 i precedenti giocati dalle due squadre in casa del Cagliari. Il bilancio è nettamente a favore dei partenopei con 11 vittorie, 15 pareggi e 9 sconfitte.

L’arbitro di Cagliari-Napoli

A dirigere l’incontro sarà l’arbitro Simone Sozza.

Vincenzo D’Alessandro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.