Pubblicato il: 3 Luglio 2020 alle 5:23 pm

Lobotka a Radio KKNapoli: “Commessi errori a Bergamo, con la Roma gara importante”

Lobotka

Stanislav Lobotka, centrocampista slovacco del Napoli, è stato ospite nel salotto della radio ufficiale del Napoli, Radio Kiss Kiss Napoli

 

Il centrocampista Stanislav Lobotka è stato ospite nel salotto della radio ufficiale del Napoli, Radio Kiss Kiss Napoli. Ecco quanto detto dallo slovacco:

“E’ stata una gara difficile con l’Atalanta. Nel primo tempo abbiamo fatto bene, ma ad inizio ripresa abbiamo commesso due errori e l’Atalanta ha segnato due gol. Successivamente abbiamo provato a creare gioco, avendo anche qualche opportunità, ma l’Atalanta si è difesa bene e non abbiamo fatto gol. Adesso diventa difficile riuscire a recuperare questo svantaggio di 15 punti con lo scontro diretto in favore dell’Atalanta. L’importante è crederci sempre. Siamo motivati ad ogni gara, anche al di là della classifica. Si tratta del nostro lavoro. Sappiamo di giocare bene ed esprimere un buon calcio, siamo focalizzati su questo finale di campionato. Quando arriverà il Barcellona, poi, sarà facile trovare le motivazioni”.

Cosa vi ha detto Gattuso? “Ci ha chiesto, nonostante la sconfitta, di restare concentrati per le prossime partite, visto che ci sono tanti match ravvicinati. Ci ha chiesto di dare sempre il massimo nelle partite che restano fino a fine stagione”.

Domenica con la Roma un’altra opportunità? “Sarà una gara importante per correggere gli errori commessi ieri, per questo siamo già concentrati sulla gara contro i giallorossi”.

Il Napoli può battere il Barcellona? “Abbiamo dimostrato di poter far bene anche col Barcellona nella gara d’andata. Se riusciamo ad esprimere sempre un calcio di qualità, come fatto nelle ultime partite, potremo fare il colpaccio ed eliminare il Barça”.

Cosa pensi di Demme? “Siamo due play diversi. Lui corre tanto, lavora molto in fase di non possesso. Io invece lancio di più gli attaccanti e posso servirli meglio. Siamo due centrocampisti diversi”.

Come stai a Napoli? “Mi piace molto la gente di Napoli perché sono sempre sorridenti e sanno caricarmi”.

Sei in contatto con Hamsik? “Si, ho rapporti con Marek, ci sentiamo spesso. Anche dopo la firma ci siamo sentiti ed è stato molto importante perché mi ha messo in contatto con alcuni amici. Continuo a sentirlo anche adesso”.

Cosa fai nel tempo libero? “Mi godo molto la vita a Napoli. Sostanzialmente giro tra casa e palestra perché mi piace fare del lavoro in più per me stesso. Inoltre gioco col bimbo e ne approfitto anche per riposare”.

 

 

PER LEGGERE TUTTE LE NOTIZIE SUL NAPOLI CLICCA QUI

Alvino: “Napoli accordo con Osimhen, trattativa col Lille per inserire Ounas”

Under-Napoli, Bucchioni: “La trattativa va avanti, due azzurri nell’operazione”

CONTENUTI EXTRA FIRST RADIO WEB

Coronavirus: Veneto Rt, risale da 0.43

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *