Lobotka fa mea culpa: ” In questa stagione avremmo reso un allenatore mediocre anche Guardiola”

Lobotka

Lobotka analizza la disastrosa stagione degli azzurri

Il centrocampista del Napoli Stanislav Lobotka dal ritiro della sua nazionale con cui sta preparando il prossimo Europeo, ha rilasciato alcune dichiarazioni a i media presenti analizzando la stagione appena conclusa in azzurro. Ecco quanto dichiarato:

I risultati sono stati molto deludenti. Penso che Calzona abbia fatto un buon lavoro con noi, nonostante non sia stato facile per lui. In questa stagione, avremmo reso un allenatore mediocre anche uno come Pep Guardiola. Quest’anno, è stato difficile sia  dal punto di vista mentale che fisico. Calzona è stato il migliore allenatore che abbiamo avuto a disposizione in questa stagione. I problemi che abbiamo avuto non riguardavano solo l’allenatore, ma anche noi giocatori e il club. A volte, semplicemente, ci sono stagioni in cui ti va tutto bene, come l’anno scorso, e stagioni in cui non combini nulla, proprio come è accaduto in questa che è appena terminata. Se sono andati l’allenatore ed il direttore sportivo. Alcuni calciatori volevano andar via e la società non li lasciava andare, ma a inizio stagione vincevamo ancora, anche se poi la le cose hanno iniziato ad andare male. Non abbiamo gestito al meglio le partite, crollando a livello mentale. Conte? Non lo conosco personalmente, ma faceva giocare all’Inter un calcio molto impegnativo. 3-5-2? Non sarà un problema per me, visto che ho sempre detto che proverò a fare tutto quello che mi chiede un allenatore. Penso che non ci saranno problemi su questo. Questi giorni mi sono serviti per resettare.”

Fonte immagine in evidenza: flickr.com

PER LEGGERE TUTTE LE NOTIZIE SUL NAPOLI  CLICCA QUI

Specchia: “Bellanova è il miglior esterno destro italiano, ci pensi Conte”

CONTENUTI EXTRA FIRST RADIO WEB

Valentino Rossi in vacanza con tutta la famiglia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *