Pubblicato il: 4 Marzo 2021 alle 10:21 am

Napoli, ag. Insigne: “Non ha insultato nessuno, era arrabbiato per il pareggio arrivato all’ultimo”

L’agente del capitano azzurro vuole fare chiarezza sullo sfogo a fine partita del suo assistito

Vincenzo Pisacane è intervenuto ai microfoni di Radio Punto Nuovo. L’agente del capitano azzurro Lorenzo Insigne ha voluto fare chiarezza sullo sfogo del suo assistito al termine della beffarda partita di eri in cui il Napoli ha visto sfumare la vittoria al 94′ dopo l’assegnazione di un ingenuo calcio di rigore procurato da Manolas.

Queste le sue parole:

“Quel gesto di stizza penso sia la reazione più normale che si possa avere dopo aver pareggiato una partita al 93’ per la concessione di un calcio di rigore. Insigne, come ho spesso ho detto, perde due volte, anzi, tre: da capitano, da calciatore e da tifoso del Napoli. Lorenzo vuole sempre il massimo da sé stesso in campo e negli allenamenti: da capitano sprona i compagni a pretendere sempre il massimo in ogni attimo. Ci tengo a precisare che non ha insultato nessuno, ma ha imprecato solo contro una partita gettata via all’ultimo istante. In quanto agente del ragazzo, sono orgoglioso di gestire un calciatore e un uomo così”.

PER LEGGERE TUTTE LE NOTIZIE SUL NAPOLI CLICCA QUI

Ziliani: “Napoli ingenuo, ma resta il disgusto per la direzione di gara”

Sassuolo, Defrel: “Siamo soddisfatti della prestazione, peccato non aver vinto”

CONTENUTI EXTRA FIRST RADIO WEB

Crollo cimitero: si stimano 320 defunti coinvolti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *