Pubblicato il: 17 Ottobre 2020 alle 6:19 pm

Napoli-Atalanta – Le pagelle di ForzAzzurri, il vero volto di Hirving Lozano

pagelle napoli

Finisce 4-1 Napoli-Atalanta, gli azzurri sono immuni alle polemiche.

Napoli-Atalanta arriva dopo polemiche e decisioni che avrebbero facilmente potuto destabilizzare la serenità della squadra. Ottimo quindi il lavoro di Rino Gattuso e del suo staff a tenere alta la concentrazione.

Le pagelle della redazione di ForzAzzurri

Ospina 6,5: Sono poche le chiamate ad intervenire, tranne in occasione del gol, sul quale può poco, Ospina si è fatto trovare pronto. Ottimo il rilancio dal quale nasce il gol del 1-0.

Di Lorenzo 6,5: in fase di spinta dialoga molto bene con Politano accompagnando l’azione fino a fondo campo. In difesa è puntuale e preciso, lo è menoin qualche occasione in uscita.

Manolas 7: il greco è solido e concreto. Dimostra un miglioramento anche in termini di sicurezza in fase di uscita.

Koulibaly 6,5: è con questa prestazioni che Kalidou Koulibaly conferma di essere uno dei migliori “acquisti” dell’ultima sessione di mercato. Piccola percentuale di colpevolezza in occasione del gol dell’Atalanta

Hysaj 6: pur giocando nella zona di campo opposta a quella che gli è più congeniale, Hysaj sta tornando ad essere il calciatore importante che è stato ai tempi di Sarri.

Fabian Ruiz 7: sempre di grande eleganza. Giocare al fianco di Bakayoko gli ha consentito di essere più libero e di agire al meglio da collante tra il centrocampo e l’attacco del Napoli. Dal 82′ Demme (s.v.).

Bakayoko 7: l’ultimo acquisto del Napoli si rileva quello più importante in partite come queste. Sfrutta il vantaggio di conoscere i dettami tattici del mister e riesce ad integrarsi al meglio con i compagni.  Dal 75′ Lobotka (s.v.).

Politano 7,5: devastante con la palla tra i piedi, punta e salta sistematicamente l’uomo. Gli riesce tutto, dal fraseggio con Di Lorenzo fino ad indovinare un imprendibile sinistro che porta il Napoli su 3-0. Dal 59′ Ghoulam (s.v.): l’algerino entra in una fase della gara in cui il Napoli non spinge ma gestisce il vantaggio andando ad occupare il ruolo da ala sinistra.

Mertens 7: il nuovo ruolo di regista offensivo sta entrando sempre di più nei piedi e nella testa del belga. Solo una portentosa parata di Sportiello gli nega il gol del 5-0. All’88’ fa spazio a Malcuit (s.v.).

Lozano 7,5: autore di una doppietta e di una prestazione da top player. L’attaccante inizia a divertirsi in maglia azzurra e fa divertire i tifosi con dribbling e giocate.

Osimhen 7: non ci pensa un attimo a sfruttare l’errore difensivo e depositare in rete con un preciso destro da fuori area. Anche se non avesse segnato avrebbe meritato il voto alto per come aiuta i compagni, per come si fa trovare e per la capacità di preoccupare le difese a tal punto da metterle davanti ad una scelta: Osimhen o gli altri? Dal 82′ Petagna (s.v.).

Maura Montuori

PER LEGGERE TUTTE LE NOTIZIE SUL NAPOLI CLICCA QUI

FOTO – Napoli-Atalanta 4-0 a fine primo tempo, Gasperini impietrito

PARTECIPA ALLA PRIMA EDIZIONE DI FANTAZZURRI, IL FANTACALCIO DEI TIFOSI DEL NAPOLI

CONTENUTI EXTRA FIRST RADIO WEB

Ponte Genova: Possetti, ‘Serve verità celere’

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *