Napoli-Barcellona non c’è rivalità tra i tifosi, ecco il piano sicurezza

ultras

Napoli-Barcellona, un evento per la città

Come in tutti i grandi eventi, le forze dell’ordine terranno d’occhio la situazione, visto che da Barcellona sono previsti circa 1.500 tifosi in Italia. A riferirlo è il Corriere del Mezzogiorno:

“I cancelli e i tornelli dell’impianto di Fuorigrotta saranno aperti a partire dalle 17, come spiegato dal calcio Napoli in una nota, per favorire il regolare accesso ed evitare ingorghi in tutta l’area. Mille gli agenti previsti dalla Questura per un evento unico nel suo genere e oltre 1500 i tifosi blaugrana che seguiranno la squadra al San Paolo. Oltre 300 steward saranno impegnati all’interno e all’esterno del San Paolo e si occuperanno di non far intralciare le vie di fuga e di far rispettare i posti assegnati in tutti i settori. Non si temono scontri: tra le due opposte tifoserie, non c’è astio, né tantomeno rivalità, ma un rapporto di stima e amicizia che risale a molto tempo fa”.

 

napoli barcellona

 

PER LEGGERE TUTTE LE NOTIZIE SUL NAPOLI CLICCA QUI

Napoli, il Barcellona non molla Fabian: le ultime

Gattuso in conferenza stampa:” Vale ancora il discorso dei 40 punti”

Futuro Lozano, Mino Raiola incontra la società

CONTENUTI EXTRA

Coronavirus: ordinanza per 10 Comuni, oltre 50.000 abitanti

Coronavirus: un morto in Veneto

L’ex marito di Pamela Anderson è già pronto a risposarsi, l’attrice: “Delusa e tradita”

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *