Pubblicato il: 15 Gennaio 2020 alle 11:40 am

Napoli, Fedele: “L’unico vero combattente in campo era Insigne”

fedele

Napoli, Fedele: “L’unico vero combattente in campo era Insigne”

Con il suo consueto editoriale su Il Roma, Enrico Fedele ha voluto porre l’accento sulla prestazione di Lorenzo Insigne ieri con il Perugia, autore di una doppietta:

Sono doppiamente deluso della prestazione degli azzurri. Mi aspettavo una gran prova di orgoglio, di autorità, di bel gioco contro un Perugia quasi in gita di piacere, accompagnato dal bravo Serse Cosmi. Ma in campo ho visto solo un giocatore che ha dato l’anima, ha lottato, ha cercato di dare la sveglia ai compagni “addormentati” e ha anche trasformato i due rigori decisivi per il passaggio ai quarti di finale di Coppa Italia: Insigne. Il capitano ha voluto dimostrare che se Ancelotti lo avesse utilizzato sempre nel suo ruolo, certamente i risultati sarebbero stati ben diversi da quelli ottenuti sotto la sua disastrosa gestione. Gattuso giustamente lo difende, non potrebbe fare altrimenti, ma sa bene che di errori il suo amico Carletto ne ha commessi non poco. Inanzitutto ha cambiato metodi di lavoro e ha dato fiducia a un gruppo fisso di giocatori sfruttando le loro qualità tecniche. Gli esperimenti non servono più: oramai sono evidenti i limiti di Elmas, la tenuta di Fabian Ruiz, l’inconsistenza di Llorente e la nullità di Lozano. Al mister non resta altro ora di sfruttare il neo acquisto Demme, che non è certamente un campione ma un mediano che deve fare da cerniera tra difesa e centrocampo, un operaio specializzato che dovrà dar man forte ad Allan e Zielinski. Ecco perché rinnovo il mio consiglio a De Laurentiis: cedere a buon prezzo Fabian Ruiz nel caso in cui fosse vero il forte interessamento del Real Madrid. Anche perchè a giorni arriverà anche lo slovacco Lobotka a rinforzare il reparto. Ma per completare l’organico sarebbero necessari ancora un centravanti di sfondamento e un terzino sinistro, dopo i danni provocati da Ancelotti con i suoi consigli per gli acquisti. Intanto sabato sera al San Paolo il Napoli, che ospita una Fiorentina vogliosa di far risultato in trasferta, dovrà stare sul chi va là dovendo schierare una difesa rimaneggiatissima (in porta, nonostante l’errore con la Lazio, riconfermerei Ospina che sembra dare più tranquillità ai compagni) e col rischio di accusare un calo fisico già emerso ieri sera nel secondo tempo col Perugia. “

insigne

PER LEGGERE TUTTE LE NOTIZIE SUL NAPOLI CLICCA QUI

Rigori Napoli – Scoppia la polemica social

L’Inter piomba su Amrabat, l’affare può sfumare

Mercato Napoli – Ghoulam verso la Cina, le ultime

Il Napoli supera il Perugia e centra i quarti di Coppa Italia

Tifosi azzurri contro Gattuso sui social – FOTO

Napoli, coperta corta in difesa. Manca un centrale di sinistra

Calciomercato Napoli

Calciomercato Napoli – Llorente potrebbe ritornare in Premier League

Napoli, Immobile fu a un passo: il motivo del mancato trasferimento

 

Loading...

Iscriviti al canale Telegram di ForzAzzurri

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *