Pjanic: “Purtroppo Spalletti mi ha allenato solo per sei mesi”

pjanic

Il centrocampista Miralem Pjanic è intervenuto ai microfoni di Tuttosport ed ha parlato anche di Luciano Spalletti.

Miralem Pjanic ha rilasciato alcune dichiarazioni ai microfoni di Tuttosport. In occasione di Napoli-Juventus il giocatore bosniaco ha parlato sia di Massimiliano Allegri sia di Luciano Spalletti, essendo egli stato allenato da entrambi.

Da parte di Pjanic sono arrivate solo belle parole su entrambi:

“La rinascita Juve? Inizialmente i ragazzi hanno vissuto un periodo complicato, ma quando entri in una crisi così, in cui se giochi contro il Psg o l’ultima della Serie A ti sembrano tutti allo stesso livello, è perché la paura e le incertezze entrano nella squadra. Non riesci ad esprimere quello che vuoi, non è facile uscirne. Ma ho sempre detto che nessuno più di Allegri sarebbe stato in grado di ribaltare questa situazione. Allegri sa entrare nella testa dei giocatori, li mantiene calmi durante la tempesta. Non è per caso se è uno degli allenatori più titolati della storia del calcio italiano. Io ho avuto la sfortuna di aver potuto lavorare con mister Spalletti solo sei mesi (stagione 2015-16): è stato un grandissimo piacere giocare nella sua squadra. Sono stati sei mesi bellissimi perché era proprio divertente il suo calcio. Non mi sorprende che ora il Napoli stia facendo così bene.”

Fonte foto: Instagram: @miralem_pjanic

PER LEGGERE TUTTE LE NOTIZIE SUL NAPOLI  CLICCA QUI

Napoli, stop di due mesi alle trasferte per i tifosi azzurri

Suarez, esame farsa: inizia il processo a Perugia

CONTENUTI EXTRA FIRST RADIO WEB

Benzina, gestori in sciopero 25-26 gennaio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *