Radio CRC – Forgione: “Il calcio oggi è business, dal momento in cui acquisti il Bari”

   
   

Angelo Forgione, scrittore e giornalista è intervenuto a Radio CRC rispondendo alle domande sulla società. Le sue parole :

“A De Laurentiis scivola sempre tutto addosso e se n’è sempre fregato dei sentimenti della piazza. Queste sono cose che i tifosi tengono in conto. Bisogna fare una divisione tra risultati sportivi e i personaggi che li raggiungono. La tifoseria ragiona con la pancia e non con la testa”

Poi Forgione ha aggiunto: “Adesso il calcio è un business e bisogna considerare i risultati aziendali. L’acquisto del Bari è stato grave nel momento in cui la piazza di Napoli si attendeva un colpo di livello, è stato acquistato quando si parlava di Cavani. Bisognava essere chiari e i tifosi non hanno capito. Nel momento in cui compri il Bari e non Cavani, si amplia ancora di più quella frattura tra piazza e dirigenza che viene fuori appena il rendimento della squadra cala drasticamente. Si parla di fallimento quando manca la chiarezza, soprattutto sul progetto. L’obiettivo era lo Scudetto del Bilancio. Il Napoli non è una società che può assestarsi definitivamente nel lottare per il titolo”.

Leggi anche :

Napoli-Cagliari, ecco dove vedere la partita in streaming e in tv

Leggi anche :

Napoli Primavera, parla il tecnico Baronio: “Futuro? Io vorrei restare. Gateano è un grande talento”

Leggi anche :

VIDEO – Juventus-Torino, gesto vergognoso di un tifoso bianconero che imita l’aeroplano

Leggi anche :

Mercato Napoli, la moglie di Trippier è in città: indizio di mercato

Iscriviti al canale Telegram di ForzAzzurri

   
 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *