Saverio Sticchi Damiani, pres. Lecce “Col Napoli finalmente grande calcio a Lecce. Fare calcio al Sud è difficile”

 
 
saverio sticchi
   

Il presidente del Lecce Saverio Sticchi Damiani ha rilasciato una lunga intervista a Il Corriere del Mezzogiorno.

Saverio Sticchi Damiani lascia trasparire il suo entusiasmo per la sfida di domani contro il Napoli allo Stadio Via Del Mare di Lecce.

“Finalmente con il Napoli torna a Lecce il grande calcio. C’è grande entusiasmo ma abbiamo vissuto una settimana serena anche grazie alla vittoria contro il Torino. La squadra di Ancelotti ha una difesa fortissima. Sono curioso di capire come si comporteranno i nostri attaccanti. Sarà una sfida avvincente”.

Prezzo settore ospiti

“Mi dispiace molto per i tifosi ma è stata una scelta aziendale quella di aumentare il prezzo dei biglietti per le partite con le grandi squadre. Aspettiamo a Lecce i tifosi del Napoli con il sorriso e la nostra ospitalità. A Lecce aspetteremo tanti amici napoletani, a cominciare dal presidente Aurelio De Laurentiis con il quale ho uno splendido rapporto”.

Il calcio al Sud

“Lo incontro spesso in occasione delle riunioni nella Lega calcio. È il fiore all’occhiello del calcio meridionale. Mi creda non è facile fare calcio al Sud. Ha fatto delle cose straordinarie, è innovativo. Ha grandi meriti”.

Trattative col Napoli

“A luglio avevamo fatto un sondaggio per avere Luperto. Ma ci è stato risposto che non era in vendita. Noi abbiamo una mission particolare: valorizziamo i nostri giovani per tenerceli. Il Napoli ha tanti giovani di qualità come Tutino, Gaetano e Palmiero ma noi, per scelta aziendale, non accettiamo il prestito secco per i baby calciatori. Ecco perché non sarà facile avere rapporti di mercato con i grandi club italiani”.

PER LEGGERE TUTTE LE NOTIZIE SUL NAPOLI CLICCA QUI

Canè: “Devo tutto a Pesaola. Razzismo oggi? No, è solo un modo volgare di offendere”

Fair play finanziario – Istruzioni per l’uso ed obiettivi

Scudetto Napoli – La ricetta di Ottavio Bianchi

Lecce-Napoli, la previsione tattica e le probabili formazioni

Juve, approvato il piano bilancio, ecco i dati del 2019

Conte sul litigio Lukaku – Brozovic: “Altri club più bravi a non far emergere notizie, c’è tanto da migliorare non solo in campo”

Radio Marte – Borghi: “A Lecce ci sarà ampio turnover, il Napoli non si è mai fermato su Fabian…”

Radio Sportiva – Renica: “Questo Napoli può fare cose importanti, Maradona è pazzesco”

Iscriviti al canale Telegram di ForzAzzurri

   
 
Mario Scala

About Mario Scala

Sono nato a San Giorgio a Cremano(NA) il 19/11/1983. Ho frequentato l'ITIS Alessandro Volta e nel 2002 diventato perito informatico. Nel 2006 ho conseguito la laurea breve in "Scienze organizzative e gestionali ad indirizzo marittimo e navale". Risiedo attualmente in provincia di Massa Carrara. Fino a che avrò 36°C in corpo FORZA NAPOLI.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *