Top & Flop – Milan-Napoli: il migliore ed il peggiore azzurro in campo

milan napoli

Trionfo del Napoli in casa del Milan. La squadra di Spalletti vince 1-2 riconquistando la vetta della classifica

Il Napoli di Luciano Spalletti torna a trionfare a San Siro riconquistando il primato in classifica. Ritorna la rubrica Top&Flop targata Forzazzurri, ripercorriamo i momenti più salienti della partita appena conclusa ed andiamo a scegliere il migliore ed il peggiore giocatore del Napoli in campo.

Primo tempo

Si parte! Inizia il primo tempo di Milan-Napoli. Dopo due minuti prova subito l’allungo sulla fascia Kvaratskhelia, Kjaer d’esperienza lo ferma. Giro palla intenso di entrambe le squadre. Al minuto 13 Giroud colpisce una clamorosa traversa con Meret che riesce a deviare in angolo. Dopo poco è sempre la squadra di casa a rendersi pericolosa, al minuto 21 ci riprova ancora Giroud che però non trova la porta. Alla mezz’ora ci riprova Krunic con un gran colpo di testa, ma Meret d’istinto salva il Napoli. Il Napoli appare confuso, prova a costruire dal basso, ma il Milan è molto attento a non farsi sorprendere. Partita bloccata, in questa fase si gioca principalmente a metà campo. Dopo 45 minuti il punteggio è fermo sullo 0-0.

Secondo tempo

All’inizio della ripresa Stefano Pioli effettua le prime sostituzioni. Entra Dest al posto di Calabria e Kalulu per Kjaer. Il Napoli parte subito agguerrito con Raspadori che prende il tempo a Tomori e prova a girarsi, ma l’inglese è attento e riesce a recuperare. Al minuto 50 c’è un contatto in area rossonera tra Dest e Kvaratskelia, Mariani richiamato dal Var concede il calcio di rigore a favore degli azzurri. Gol di Politano, l’esterno del Napoli non sbaglia dagli undici metri, Maignan intuisce il lato ma non basta, vantaggio azzurro. Al minuto 67 il Milan prova a reagire con Messias, che servito da De Ketelaere, di prima prova la conclusione a giro, Meret si allunga e manda a lato. Dopo due minuti i rossoneri pareggiano con Olivier Giroud. Allungo di Theo Hernandez che dal fondo riesce a mettere un pallone a centro area, l’attaccante rossonero arriva per primo sul pallone e deposita in rete. 1-1 il punteggio. Nei minuti finali del match il “cholito” Simeone trova il gol del sorpasso azzurro. L’argentino difende palla e poi scarica sull’esterno per Mario Rui che crossa trovando la testa del compagno, Maignan battuto. L’ultima azione saliente della gara avviene al minuto 89 con Kalulu che colpisce una traversa, il Napoli si salva. Al termine dei 90 minuti il punteggio è 1-2.

Top: Mario Rui

Questa sera Mario Rui si aggiudica il titolo di top della gara. Suo è l’assist da cui consegue la rete del Cholito Simeone. Durante la gara la sua grinta si fa vedere spesso. Il terzino porteghese  è stato di grande aiuto per la compagine di Spalletti e la vittoria finale.

Flop: nessuno

Oggi nessun azzurro finisce tra i flop, l’intera squadra ha offerto una grande prova corale dove ognuno ha contribuito alla conquista dei tre punti.

Vincenzo D’Alessandro

PER LEGGERE TUTTE LE NOTIZIE SUL NAPOLI  CLICCA QUI

Simeone, l’hombre del partido: è decisivo per la vittoria

Milan-Napoli, Politano: “C’è grande entusiasmo. Ci stiamo togliendo tante soddisfazioni”

CONTENUTI EXTRA FIRST RADIO WEB

Polizia blocca rave party nel nisseno, 70 identificati

 

 

 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.