Arbitraggio presuntuoso, il rigore c’era. Giua non covince.

Giua
   

Il direttore di gara non va a rivedere

Polemiche per l’arbritaggio di oggi. L’episodio di Milik è quello più discusso, il contatto è evidente ma il direttore di gara ha ritenuto di non aver bisogno di rivedere cosa era successo e non ha cambiato la sua decisione ammonendo anche l’attaccante con il gialloo per simulazione. Non si capisce per quale motivo non si è ritenuto opportuno rivedere cosa era successo nonostante un lungo colloquio con Abisso, anche sul terzo gol del Lecce ci sono dubbi. L’azione parte da un fallo molto dubbio non concesso al limite dell’area dei salentini.

PER LEGGERE TUTTE LE NOTIZIE SUL NAPOLI CLICCA QUI

Falco a SKY: “Vittoria importantissima”

Gattuso a SKY: “Manca la cattiveria”. Sul VAR: “Non costa nulla andare a rivedere”

Giuntoli a Sky: “L’arbitro poteva andare a rivedere l’azione. E’ inaccettabile!”

Liverani:”Napoli forte, noi con coraggio. Per la salvezza ci siamo”