Pubblicato il: 7 Dicembre 2019 alle 11:52 pm

Carlo Ancelotti dopo il pareggio: “Abbiamo preso un gol assurdo ma il carattere non è mancato”

ancelotti

Carlo Ancelotti nel corso della conferenza stampa al termine del pareggio di Udine

Ancelotti ha visto segnali di carattere da aprte dei suoi uomini nonostante un primo tempo deludente in cui, parole sue, il Napoli ha preso un gol assurdo:

“Personalmente mi sento più coinvolto adesso che le cose non vanno bene, che quando eravamo in periodi più felici. Nel calcio quando si fa bene è merito dei calciatori e quando non si va bene la responsabilà è giustamente dell’allenatore”.

“Oggi ho visto una reazione importante e segnali di carattere da parte dei ragazzi. Significa che c’è la volontà da parte di tutti di superare questo momento critico”.

“Un momento che resta ovviamente tale, ma credo ci serva una scintilla per farci svoltare in questa difficoltà generale. Tutti quanti, me compreso, dobbiamo cercar di tirar fuori il meglio dalla nostra squadra”.

“Oggi avevamo proprio lavorato sulla solidità difensiva, perchè in questo frangente servono certezze. Invece siamo stati involuti nel primo tempo ed abbiamo preso un gol assurdo”

“Nella ripresa però ho visto l’atteggiamento giusto ed è su quello che dobbiamo insistere. Quando non arrivano i risultati, purtroppo, le preoccupazioni prevalgono su lucidità e coraggio”.

“Adesso abbiamo davanti un traguardo importante. Martedì dobbiamo dare il massimo contro il Genk e non fare scherzi perchè possiamo centrare l’obiettivo della qualificazione che credo sia meritato. Perchè, a differenza che nel campionato, in Europa abbiamo mostrato il nostro volto migliore”

FONTE: SSC NAPOLI.

PER LEGGERE TUTTE LE NOTIZIE SUL NAPOLI CLICCA QUI

Le pagelle – Napoli deludente che non riesce ad uscire dalla crisi, solo un pareggio ad Udine

TOP & FLOP, Udinese Napoli il migliore ed il peggiore in campo

Udinese-Napoli, gli highlights della Serie A – VIDEO

Chiariello: “Ancelotti continua a negare. Ha distrutto una macchina perfetta”

Mario Scala

Mario Scala

Sono nato a San Giorgio a Cremano(NA) il 19/11/1983. Ho frequentato l'ITIS Alessandro Volta e nel 2002 diventato perito informatico. Nel 2006 ho conseguito la laurea breve in "Scienze organizzative e gestionali ad indirizzo marittimo e navale". Risiedo attualmente in provincia di Massa Carrara. Fino a che avrò 36°C in corpo FORZA NAPOLI.

View all posts by Mario Scala →

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *