Pubblicato il: 8 Dicembre 2019 alle 9:27 am

RASSEGNA STAMPA – Le prime pagine dei quotidiani di oggi 08/12/2019

RASSEGNA STAMPA – Le prime pagine di oggi

La rassegna stampa di oggi si apre con il titolo duro de Il Mattino: “Ora basta” . Il Napoli ha pareggiato 1-1 sul campo dell’Udinese “Non vince da 9 partite – si legge nell’occhiello – Ancelotti si gioca la panchina con il Genk”.

“E’ super Lazio. Tonfo Juve, l’Inter gode”. La Gazzetta dello Sport apre proprio con questo anticipo in prima pagina, facendo ovviamente riferimento anche alla spettatrice più interessata

Delusione Napoli – Sotto l’apertura c’è spazio anche per il Napoli che incappa nell’ennesimo pareggio  “Ancelotti non vince più”.

“Sarresta”, senza apostrofo, è l’apertura del Corriere dello Sport, perché la Juventus di Maurizio Sarri esce per la prima volta sconfitta in questa stagione e resta dietro l’Inter in classifica. La Lazio adesso può sognare in grande.

Il Napoli non vince più ed il Corriere dello sport titola “Che fatica Carlo”, in taglio alto, parlando di Napoli svogliato e involuto rispetto al passato. Ancelotti trema e martedì arriva il Genk: lì non si potrà sbagliare.

“CR7 non basta. Grande Lazio”. Questo il titolo in prima pagina dell’edizione odierna di Tuttosport. La Juventus è stata battuta ieri sera all’Olimpico dalla Lazio, incappando nella prima sconfitta stagionale. Decisivi i gol di Luiz Felipe, Milinkovic-Savic e Caicedo che hanno ribaltato il vantaggio bianconero iniziale firmato da Cristiano Ronaldo.

In taglio alto invece il titolo dedicato al paareggio per 1-1 del Napoli sul campo dell’Udinese: “Ancelotti salvo, per ora”.

PER LEGGERE TUTTE LE NOTIZIE SUL NAPOLI CLICCA QUI

Le pagelle – Napoli deludente che non riesce ad uscire dalla crisi, solo un pareggio ad Udine

TOP & FLOP, Udinese Napoli il migliore ed il peggiore in campo

Udinese-Napoli, gli highlights della Serie A – VIDEO

Chiariello: “Ancelotti continua a negare. Ha distrutto una macchina perfetta”

Loading...

Iscriviti al canale Telegram di ForzAzzurri

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *