Caso Inter-Juve, interviene magistrato anti-camorra: “Dobbiamo far calare le nebbie”

   

Questa sera a “Le Iene” su Italia 1, andrà in onda un nuovo servizio inerente alla partita di Inter-Juventus del 2018. In seguito al mancato doppio giallo per Pjanic, sorge un altro retroscena.

Nel mirino adesso è finita l’espulsione di Vecino, ecco perché

Inter Juve 2018

In seguito al mancato doppio giallo per Pjanic, nel mirino è finita l’espulsione di Vecino, per l’intervento su Mandzukic. A caso finito, presentato in serata, il magistrato anti-camorra e candidato a sindaco di Napoli, Catello Maresca, è intervenuto al Corriere della Sera: “Ascoltare i dialoghi tra Var e arbitro? La trasparenza dev’essere il primo obiettivo. Il calcio deve ritornare a essere una passione, senza lati oscuri. Dobbiamo far diradare le nebbie”.

PER LEGGERE TUTTE LE NOTIZIE SUL NAPOLI CLICCA QUI

UFFICIALE – Euro 2021, Italia i 26 convocati del ct Mancini: c’è un cambio

Bargiggia: “Il Napoli vuole far crescere Osimhen, De Paul solo in un caso. C’è un sostituto per Bakayoko”

CONTENUTI EXTRA FIRST RADIO WEB

A 93 anni De Mita litiga ancora con gli avversari politici

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *