L’AVVERSARIO – Napoli contro Lazio all’Olimpico per la conquista del primo posto

Lazio l'avversario

Ottava giornata di ritorno, Napoli contro Lazio all’Olimpico

L’ottava giornata del girone di ritorno vedrà il Napoli affrontare la Lazio di Maurizio Sarri allo stadio Olimpico di Roma alle ore 20:45 di domenica 27 febbraio 2022. Il Napoli,  vincendo la GARA,  avrà la grande occasione di ritornare in testa alla classifica, visti i due passi falsi di Milan e Inter negli anticipi di campionato. Il match si presenta pieno di insidie, la squadra di Sarri avrà voglia di rivalsa dopo il pesante 4-0 subito nella gara di andata e dopo la cocente eliminazione in Europa League subita dal Porto. Anche il Napoli, eliminato da un fortissimo Barcellona nella competizione Europea, avrà voglia di disputare una sfida convincente per eliminare la delusione dell’eliminazione. Maurizio Sarri dal canto suo vorrà dimostrare alla sua ex squadra di essere un allenatore che dà un impronta vincente alle proprie squadre. Guardando la classifica i biancocelesti si trovano al sesto posto a meno quattro dalla Juventus quarta, quindi vincendo la Lazio potrebbe rientrare prepotentemente in corsa per un posto in Champions League.

La Lazio in campo

Mister Sarri ritrova Zaccagni che partirà dal primo minuto. Pedro, recuperato in extremis potrebbe partire dalla panchina. Acerbi da rivalutare. Ecco la probabile formazione:

Lazio (4-3-3): Strakosha; Hysaj, Luiz Felipe, Patric, Marusic; S. Milinkovic, Cataldi, Luis Alberto; F. Anderson, Immobile, Zaccagni. Allenatore: Sarri. A disposizione: Reina, Adamonis, Acerbi, Kamenovic, Radu, Akpa Akpro, André Anderson, Basic, Romero, Raul Moro, Cabral, Pedro. Indisponibili: Lazzari. Squalificati: -.

Il Napoli in campo

Mister Spalletti dovrebbe schierare la squadra migliore visto anche gli indisponibili nella rosa. Osimhen al centro dell’attacco è pronto a trascinare la squadra alla conquista del primo posto. Ecco la probabile formazione:

Napoli (4-2-3-1): Ospina; Di Lorenzo, Rrahmani, Koulibaly, Mario Rui; Demme, Fabian Ruiz; Elmas, Zielinski, L. Insigne; Osimhen. Allenatore: Spalletti. A disposizione: Meret, Idasiak, Tuanzebe, Juan Jesus, Ghoulam, Zanoli, Mertens, Ounas, Petagna. Indisponibili: Anguissa, Lobotka, Lozano, Malcuit. Squalificati: –

I precedenti

Sono ben 79 i precedenti dalle due squadre in casa della Lazio. Il bilancio è nettamente a favore dei biancocelesti con 33 successi24 pareggi 22 sconfitte.

L’arbitro di Lazio-Napoli

A dirigere l’incontro sarà l’arbitro Marco Di Bello.

Vincenzo D’Alessandro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.