Milan contro Raiola, il procuratore cacciato dalla società

Milan Raiola
   

La Gazzetta dello Sport titola così: “Il Milan espelle Raiola. Romagnoli tratta da solo”.

Il quotidiano prende in considerazione la situazione contrattuale di Alessio Rmagnoli con il Milan: “Il centrale – scrive la rosea – è consapevole di come sia mutata la situazione intorno a lui: dopo l’addio di Donnarrumma è lui il più pagato della rosa, considerano che al lordo lo stesso Ibra pesa meno sul bilancio. Romagnoli accetterebbe anche una decurtazione dello stipendio pur di restare: entro fine mese è previsto un nuovo incontro, sarà interessante sapere se Mino Raiola sarà invitato. I vertici del club non hanno ancora digerito l’addio forzato di Gigio Donnarumma: nessun veto ufficiale, scrive il quotidiano sportivo, ma c’è voglia di voltare pagina ed evitare nuovi scontri.

Spetta a Raiola individuare offerte provenienti da altri club per Romagnoli, ma non è detto che il difensore voglia fare davvero questo passo. Ha dimostrato di aver ben metabolizzato la convivenza con Tomori e Kjaer e di accettare le rotazioni dell’allenatore. Romagnoli insomma è disponibile a proseguire la sua esperienza in rossonero, a patto che il nuovo accordo gli conceda l’onore delle armi. Intanto i suoi gesti di buona volontà non passano inosservati”.

PER LEGGERE TUTTE LE NOTIZIE SUL NAPOLI CLICCA QUI

Napoli-Zanoli, potrebbe arrivare il rinnovo fino al 2025

Il Napoli sogna un doppio primato per il mese dicembre: ecco cosa

CONTENUTI EXTRA FIRST RADIO WEB

Usa: Kamala Harris peggio di Cheney, solo 28% la promuove

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *