Napoli, il bel vaso si è rotto: ora salviamo il salvabile!

Gattuso Napoli

Napoli-Inter 1-3: da domani poche chiacchiere, testa bassa e lavorare!

Tatticamente e atleticamente il Napoli non c’è e fa visibilmente fatica a coprire il campo. Alcuni giocatori hanno mollato da tempo e il tifo è totalmente spaccato. Non ne va bene una e la situazione potrebbe degenerare ulteriormente.

Non è pessimismo, per carità, ma solo la fotografia di ciò che sta succedendo all’ombra del Vesuvio.

L’obiettivo in campionato, dopo le sconfitte con l’Inter e con la Lazio, dovrà essere quello di fare  più punti possibili contro le cd. “piccole”, soprattutto in casa. Il motivo è chiaro e, al di là di scelte tecniche e societarie abbastanza discutibili, non si può negare che l’annata sia davvero storta. Quando le stagioni si mettono così c’è poco da fare, non se ne esce. Quindi, poche chiacchiere e pensiamo solo a portare a casa i punti necessari per archiviare in tutta fretta questa stagione maledetta.

Da domani svestiamo i panni e la mentalità della grande squadra e indossiamo quelli della provinciale accontentandoci anche dei pareggi contro squadre di media classifica. Eh già, perchè il difficile viene proprio ora: gestire psicologicamente una situazione alla quale non eravamo abituati ormai da anni.

Basta pensare alla Juventus, all’Inter e ai primi quattro posti in classifica! Le prime posizioni non ci competono per quello che stiamo esprimendo in campo e fuori. La situazione attuale ci racconta di una squadra che, per risultati ottenuti, deve seriamente pensare a come evitare il tracollo. Si dice che vincere aiuti a vincere, ma il problema è che noi abbiamo dimenticato come si fa.

In questo momento non dobbiamo pensare a chi addossare le varie colpe, ora dobbiamo essere compatti e cercare di limitare i danni. Da domani bisognerà rimboccarsi le maniche e pensare solo a raccogliere i punti necessari per porre fine a questo calvario. Alla fine, a salvezza acquisita, potremo anche discutere sui perchè di quest’annata sciagurata.

Il bel vaso si è rotto, ora cerchiamo solo di ricomporre i pezzi salvando il salvabile.

Dario Catapano

PER LEGGERE TUTTE LE NOTIZIE SUL NAPOLI CLICCA QUI

Leggi anche:

Le pagelle – Napoli tradito da molti errori difensivi. L’Inter vince al San Paolo

Inter, Conte sbotta a Sky: “Ma quale contropiede, noi pressiamo alti e attacchiamo. Gli avversari ci temono, il Napoli ha sofferto”

Napoli, Gattuso: “Ci siamo rovinati da soli, non è facile giocare al San Paolo. Fabian? Fa fatica a coprire campo”

CONTENUTI EXTRA

Lotteria Italia: i 5 biglietti di prima categoria estratti

Influencer invia foto hot in cambio di donazioni per l’Australia: “Raccolti 700mila dollari”

 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *