Napoli-Lecce, De Laurentiis furioso chiama Gravina: Giua intanto starà fermo

Napoli-Lecce, De Laurentiis furioso chiama Gravina: Giua intanto starà fermo

I risultati del Napoli, nella stagione in corso, qualche volta sono stati condizionati dalle decisioni dell’arbitro, spesso discutibili. Quanto accaduto nell’ultima gara di Serie A contro il Lecce ha fatto scoppiare una bufera.

L’edizione odierna de Il Mattino fa sapere che De Laurentiis non ha trattenuto la sua indignazione per il mancato rigore su Milik. Il patron è convinto che il Napoli sia finito nel mirino e in ogni caso che questi errori stiano danneggiando il club in maniera eccessiva. Ha così chiamato il presidente della FIGC, Gabriele Gravina, spiega il quotidiano, per protestare, per far sentire la sua amarezza e la sua rabbia per il rigore che Giua non ha assegnato agli azzurri.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *