Pubblicato il: 17 Gennaio 2020 alle 5:42 pm

Serie A – Partite in streaming, quindici siti “pirata” oscurati

Loading...

Serie A – Oscurati 15 siti “pirata” che trasmettevano partite in streaming

Consentivano illegalmente la visione, a pagamento, di eventi sportivi a un numero indeterminato di utenti. Per questo motivo, il Tribunale di Roma, ha disposto il sequestro preventivo, mediante oscuramento, di 15 siti web.

Il provvedimento, come sottolineato dal sito de Il Mattino, e’ stato richiesto dalla Procura sulla base degli accertamenti svolti dal nucleo speciale Beni e Servizi della guardia di Finanza e che hanno preso spunto da una denuncia/querela presentata dalla Lega di Serie A.

In particolare, l’attivita’ riguarda la moderna metodologia di distribuzione di contenuti multimediali, la cosiddetta IPTV (Internet Protocol Television), mediante la quale i ‘pirati’ acquisiscono e ricodificano i palinsesti televisivi delle maggiori piattaforme a pagamento per poi distribuirli sulla rete internet.

Le indagini in corso hanno come obiettivo principale “l’individuazione della complessa struttura dell’organizzazione composta da decine di ‘reseller’ nonche’ delle centinaia di clienti che, acquistando gli abbonamenti, non solo fruiscono illegalmente della visione di eventi sportivi e palinsesti televisivi ‘pay per view’, ma alimentano il circuito criminale.

A questo proposito, infatti, non sono da sottovalutare le responsabilita’ dei predetti fruitori nei confronti dei quali il Nucleo Speciale ha provveduto in attivita’ analoghe a contestare le relative violazioni di natura penale, in particolare riferibili alla normativa che tutela il diritto d’autore”.

 

PER LEGGERE TUTTE LE NOTIZIE SUL NAPOLI CLICCA QUI

Mercato Napoli, possibili tre clamorose cessioni: possono andare via a giugno

Calciomercato – Il Napoli cerca di inserirsi tra Juve e Inter per Tahith Chong

Napoli, visite mediche in corso per Rrahmani: i dettagli

Napoli-Fiorentina, Gattuso: “Non penso alla Juventus, mi mancano tanti giocatori. Insigne? Serve responsabilità”

Napoli, Tsimikas in fase di stallo: si aspetta la cessione di Ghoulam

Ti potrebbe interessare anche:

Autostrade: si compone gruppo fbook

In mimetica e fucile, 14enne crea panico

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *