Supercoppa Maradona, Argentina e Italia pronte a sfidarsi nel nome di Diego

Supercoppa Maradona

Supercoppa Maradona, arriva il sì della Fifa, Italia e Argentina pronte all’omaggio per el Pibe.

L’idea è meravigliosa, omaggiare Diego in una sfida tra le due vincenti di Europei e Copa America. La Supercoppa Maradona prende forma, da giocare, ovviamente, a Napoli, nel tempio del Diez.

Il primo pensiero che abbiamo dell’epoca di Messi, come condottiero dell’Argentina, è il fallimento. Lionel è uno dei più vincenti della storia del calcio eppure mai con la Nazionale. “El Catalan” lo chiamavano i compatrioti, con disprezzo, per sottolineare che lui non era uno di loro. Le sconfitte sono state tragicomiche, basti pensare ad Higuain che sbaglia un gol clamoroso in Finale Mondiale contro la Germania. O alle serie di rigori perse in Copa America quando il traguardo sembrava ormai destinato ad essere tagliato.

Discorso simile per l’Italia nelle spedizioni europee. Abbiamo vinto tanti Mondiali, secondi nell’albo d’oro dietro al solo Brasile e a pari con la Germania. Eppure agli Europei non siamo mai stati incisivi, spesso sconfitti in modo beffardo come nel 2000, quando Wiltord prima, a 30 secondi dalla gioia finale, e Trezeguet poi, ci condannarono ad una sconfitta assurda. Forse per anni abbiamo pagato la fortuna della monetina di Facchetti nell’unica vittoria in Continentale.

Nel giro di 24 ore le maledizioni che aleggiavano attorno ad Argentina ed Italia si sono spezzate, facendo gioire due popoli che di calcio vivono, con passione e orgoglio. No non può essere un caso, perché questa è una sceneggiatura perfetta. Il regista di questo capolavoro non può che essere lui, Diego, filo conduttore che unisce eternamente italiani ed argentini. A rendere ancor di più fantastica questa storia ci sono gli avversari, i più grandi della carriera sportiva e non, di Maradona, l’Inghilterra e il Brasile. No, non può essere un caso.

E allora eccola la lampadina dei tifosi, una di quelle idee brillanti da far rimbalzare per ogni angolo del mondo del calcio. Omaggiamo Diego, in un unica festa, con la Supercoppa Maradona. Per eleggere la Nazionale migliore, per gioire tutti insieme delle vittorie appena conquistate. Una sfida lontana dal tatticismo di Italia-Inghilterra e dalla corrida di Argentina Brasile. Una grande celebrazione del calcio e della fratellanza tra italiani e argentini in nome del “Diez”.

Primo ok della Fifa, Uefa e Conmebol a lavoro per trovare il giusto incastro

L’idea di una super sfida tra le vincitrici di Europei e Copa America è golosa, non solo per i fan, ma anche per le autorità del calcio. La Fifa, per una volta, non si è posta stupidi interrogativi ed ha gradito l’iniziativa, dando il primo via libera alla competizione. Palla ora a Uefa e Conmebol, Federazioni di riferimento, incaricate di trovare il giusto incastro. Il calendario di Italia e Argentina è fitto di impegni e per questo non sarà facile organizzare il tutto. Forse a Dicembre 2021, ma nulla è da dare per scontato. L’intenzione è quella di trovare una soluzione che permetta alla Supercoppa Maradona di poter nascere e perché no, di diventare appuntamento fisso. Facilissimo invece, il pronostico della location. Il tempio che ha reso immortale Diego, il suo stadio nella sua città. Napoli, stadio Diego Armando Maradona.

Mario Porcaro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.