Venerato: “Insigne sarebbe rimasto al Napoli con l’ingaggio attuale”

Venerato
   

L’esperto di mercato rivela degli importnati retroscena su Lorenzo Insigne

Ciro Venerato ha rilasciato ha rivelato a Goal Show, trasmissione in onda su Televomero, degli importanti retroscena su Lorenzo Insigne.

Queste le sue parole:

“L’Atletico Madrid ha offerto 5.5 milioni si euro a Insigne, il Newcastle ha offerto 7 milioni, l’Inter era ferma a 4 milioni più bonus: ho parlato io con Marotta. Lorenzo Insigne, proprio perché ama questa maglia, chiamò Vincenzo Pisacane e contro il parere di quest’ultimo che aveva capito l’aria che tirava, chiese al suo agente di interpellare Aurelio De Laurentiis. ‘Ti prego Vincenzo, chiama il presidente: io voglio restare a Napoli. Mi basta l’attuale stipendio, le parole di Lorenzo

Insigne è un Campione d’Europa. Il Covid non lo ha avuto solo il Napoli, ma tutti. Stanno rinnovando anche calciatori che non sono superiori a Lorenzo. Se Brozovic rinnova con l’Inter per una cifra pari a 6.5 milioni, perché l’attaccante del Napoli non può chiedere cinque milioni a stagione? Non mi sembra uno scandalo. Insigne era pronto a rinunciare a 11.5 milioni più 4.5 di bonus garantiti dal Toronto. Pisacane ha chiamato De Laurentiis, ma il presidente ha risposto picche”. 

 

PER LEGGERE TUTTE LE NOTIZIE SUL NAPOLI CLICCA QUI

Bacconi, Napoli: “Mertens sempre per terra, Elmas non mi piace”

Calciomercato Napoli, nel mirino c’è Julian Alvarez per sostituire Lorenzo Insigne

CONTENUTI EXTRA FIRST RADIO WEB

Triplice evasione ad Avellino, due in fuga, uno preso

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Installa la Web App di ForzAzzurri

Installa
×