Caso razzismo – Proposta l’espulsione dei tifosi razzisti da tutti gli stadi

Lega razzismo stadi
   

Caso razzismo – La Lega Serie A propone l’espulsione dei tifosi razzisti da tutti gli impianti.

L’edizione de Il Mattino, ritorna sul caso razzismo, in quanto il calcio italiano non è disposto a lasciar cadere la vicenda nel dimenticatoio. Paolo Dal Pino, presidente della Serie A, e Luigi De Siervo, amministratore delegato, hanno deciso di tenere il pugno duro e attuare una rigorosissima linea dopo il terzo caso di razzismo avvenuto nelle prime giornate di campionato.

Durante l’assemblea, che sarà svolta quest’oggi, sarà proposto di allargare l’espulsione dei tifosi razzisti, non solo da uno stadio, bensì da tutti gli impianti della Serie A, proprio come accadde in Premier League.

 L’interdizione che propone la Lega Serie A è simile al Daspo del Questore, firmata però da un dirigente calcistico e non da un funzionario di pubblica sicurezza.

PER LEGGERE TUTTE LE NOTIZIE SUL NAPOLI CLICCA QUI

Napoli, report allenamento: la situazione di Ounas e Lobotka

Il sindaco di Firenze: “Anche io hi chiesto scusa a Koulibaly”

CONTENUTI EXTRA FIRST RADIO WEB

Ignazio Moser aggiorna i fan sul suo stato di salute: “Non sono chiare le cause del mio malessere”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Installa la Web App di ForzAzzurri

Installa
×