Gattuso torna all’antico, pronto il ritorno dei tre tenori

   

Il tecnico azzurro potrebbe schierare lo storico tridente

In vista della gara di stasera, Gennaro Gattuso potrebbe schierare per la prima volta il tridente storico che fece le fortune di Sarri in azzurro. Come riportato dall’edizione odierna de Il Corriere Dello Sport, l’attuale tecnico potrebbe puntare su Mertens, Insigne e Callejon. Ecco cosa scrivono i colleghi della carta stampata: “Gattuso si affiderà al trio Callejon-Mertens-Insigne per provare a raggiungere la finale. Un trio che in maglia azzurra ha realizzato 284 reti. Si sono già visti uno di fianco all’altro nel corso di questa stagione, ma nella cornice del 4-4-2 disegnato da Ancelotti, mai nel ritorno al 4-3-3 di Gattuso. L’ultima apparizione  è ormai di quasi due anni fa: Sampdoria-Napoli del 13 maggio 2018. Callejon è stato intoccabile con Benitez prima, con Sarri poi ed infine con Ancelotti. Lo spagnolo ha sempre garantito un rendimento sopra la media e solo a causa dell’età arriverà il suo addio a fine stagione. La sfida ha un sapore speciale per Dries Mertens, visto che l’orizzonte nerazzurro potrebbe appartenergli nel prossimo futuro. Il belga è tornato con la Sampdoria andando subito in rete, poi con il Lecce ha regalato l’assist per Milik. La storia  è a due passi, come i gol che lo separano da Marek Hamsik, dai 119 del belga ai 121 dello slovacco è un attimo. Per Insigne la sfida contro l’Inter non è mai banale, è un ritorno alla sua adolescenza. Il ventiquattro azzurro fu scartato dai nerazzurri in un provino per i limiti fisici. Stasera andranno in scena tre tenori alla Scala del calcio, un’occasione che non capita tutti i giorni”.

Mertens

PER LEGGERE TUTTE LE NOTIZIE SUL NAPOLI CLICCA QUI

Guia fermato due turni, niente ricorso per la multa a Milik

Adl vuole Ivan Juric, è lui il primo nome per l’avvio del nuovo ciclo

Younes verso la Russia, c’è l’offerta ufficiale per il tedesco

Varriale:”Giuia presuntuoso, inacettabile per un arbitro giovane”

Mercato Napoli, tanti soldi spesi ma pochi incassi

Classe arbitrale sotto attacco, le polemiche continuano

Lecce, il Presidente Damiani: “Su Milik era rigore, il contatto c’è”

Ultras Curva B: “Siamo stanchi, allo stadio non entreremo più”

Focus rigori a favore, al Napoli ne mancano ben 15!

CdA Napoli, cifre in rialzo: in Serie A nessuno come De Laurentiis, i familiari e Chiavelli!

Boggi: “Nicchi, pericolo ventennio come con Mussolini”

L’ex arbitro Bergonzi: “Giua richiamato dal Var, aveva l’obbligo di rivedere l’azione!”

Napoli penalizzato dalla classe arbitrale: se ne parla a Radio Marte

Pistocchi: “Napoli penalizzato dalla classe arbitrale! Mancano 12-13 rigori in questo campionato!”

Napoli, Lobotka bocciato: “Passeggia in mezzo al campo”

UFFICIALE – Napoli e Kappa rinnovano per altri due anni

CONTENUTI EXTRA

Maltempo: forti venti al Centro-Nord

La canzone che Diodato avrebbe dedicato a Levante è “Cretino che sei”