Guia fermato due turni, niente ricorso per la multa a Milik

   

Il direttore di gara viene fermato, per il polacco resta la multa

Ha fatto molto discurete la decisione del giudice sportvio di multare pre 2.000€ l’attaccante azzurro accusato di simulazione. Dopo tutte le polemiche per un rigore non assegnato che sembrava molto evidente, è arrivata anche la beffa. Secondo quanto riportato dall’edizione odierna de Il Corriere Dello Sport, la società azzurra vuole mantenere un profilo basso decidendo così di non fare ricorso. L’intenzione del club è quella di non gettare altra benzina sul fuoco, e stemperare le polemiche di questi giorni. Invece per il direttore di gara Giua è previsto lo stop per due settimane, che lo costringeranno a saltare  i prossimi due turni di campionato.

Milik

PER LEGGERE TUTTE LE NOTIZIE SUL NAPOLI CLICCA QUI

Adl vuole Ivan Juric, è lui il primo nome per l’avvio del nuovo ciclo

Younes verso la Russia, c’è l’offerta ufficiale per il tedesco

Varriale:”Giuia presuntuoso, inacettabile per un arbitro giovane”

Mercato Napoli, tanti soldi spesi ma pochi incassi

Classe arbitrale sotto attacco, le polemiche continuano

Lecce, il Presidente Damiani: “Su Milik era rigore, il contatto c’è”

Ultras Curva B: “Siamo stanchi, allo stadio non entreremo più”

Focus rigori a favore, al Napoli ne mancano ben 15!

CdA Napoli, cifre in rialzo: in Serie A nessuno come De Laurentiis, i familiari e Chiavelli!

Boggi: “Nicchi, pericolo ventennio come con Mussolini”

L’ex arbitro Bergonzi: “Giua richiamato dal Var, aveva l’obbligo di rivedere l’azione!”

Napoli penalizzato dalla classe arbitrale: se ne parla a Radio Marte

Pistocchi: “Napoli penalizzato dalla classe arbitrale! Mancano 12-13 rigori in questo campionato!”

Napoli, Lobotka bocciato: “Passeggia in mezzo al campo”

UFFICIALE – Napoli e Kappa rinnovano per altri due anni

Arbitraggio presuntuoso, il rigore c’era. Giua non covince.

Top & Flop – Napoli-Lecce, il migliore ed il peggiore azzurro in campo

Le pagelle – Il Lecce e l’arbitro fermano il Napoli

Arbitraggio presuntuoso, il rigore c’era. Giua non covince.

Giuntoli a Sky: “L’arbitro poteva andare a rivedere l’azione. E’ inaccettabile!”

Liverani:”Napoli forte, noi con coraggio. Per la salvezza ci siamo”

CONTENUTI EXTRA

Maltempo: forti venti al Centro-Nord

La canzone che Diodato avrebbe dedicato a Levante è “Cretino che sei”