La permanenza di Gattuso al Napoli è basata su due fattori

Gattuso

Sull’edizione odierna della Gazzetta dello Sport si parla della permanenza di Gattuso basata su due fattori.

Gattuso continuerà ad allenare in Napoli fino a giugno, con il finale di stagione si decreterà il futuro della panchina del Napoli.

Gennaro Gattuso per il momento rimane il traghettatore del Napoli. Le voci inerenti al possibile addio alla squadra sono ormai lontane, in particolar modo dopo il trionfo con il Benevento.

La decisione di permanenza è basta su due fattori: il primo è caratterizzato dal poco tempo a disposizione, poiché sono solo tre i mesi che precedono la fine del campionato. Il secondo è il forte legame tra il tecnico e la squadra, confermato anche nei momenti di grande difficoltà.

Da questo presupposto si suppone che il divorzio sia rimandato a fine stagione con quattro possibili successori: De Zerbi, Italiano, Juric e Benitez.

PER LEGGERE TUTTE LE NOTIZIE SUL NAPOLI CLICCA QUI

UFFICIALE – Juventus-Napoli: stabilita la data del recupero

Napoli: Osimhen quasi pronto per il ritorno, con il Bologna potrebbe giocare

CONTENUTI EXTRA FIRST RADIO WEB

Etna: intensa nube , ‘piove’ cenere lavica a Catania