Napoli, Gattuso precisa: ”Mai tirato in ballo Ancelotti, che per me è un maestro”

Gattuso

Gattuso: Mertens e Ghoulam? Spero siano disponibili la settimana prossima. Koulibaly da valutare. Ancora non sono soddisfatto. Mai detto che abbiamo perso per colpa di Ancelotti!

Rino Gattuso, allenatore del Napoli, al termine delle vittoriosa partita di Coppa Italia contro il Perugia, in conferenza stampa ha parlato del match del San Paolo e di altro.

Queste le parole del tecnico azzurro:

SU DI UNA FRASE NON RIFERITA AD ANCELOTTI

“I giochetti non mi piacciono, ho detto che ‘Abbiamo toccato il fondo’ ma non era riferito ad AncelottiNon ho mai tirato in ballo Ancelotti, che per me è un maestro. Non ho mai detto che perdiamo per il suo lavoro, ci vuole correttezza. Non mi costringete a rispondere solo ‘Sì’ o ‘No’ alle domande. Facciamo le persone serie. Non scriviamo cose solo perchè siamo amici di Ancelotti, anche io ho degli amici. Pensiamo al bene del Napoli, alla fine poi vedremo di chi sarà la colpa”.

NAPOLI IN CRESCITA? 

“Ancora non sono soddisfatto, il secondo tempo non mi è piaciuto per nulla. Nel primo tempo abbiamo fatto 35′ buoni, ma la squadra ha ancora margini di miglioramento. È da quando sono arrivato che facciamo un tempo buono ed uno meno buono. Nella ripresa non riuscivamo a ragionare, vedo dei miglioramenti ma possiamo fare meglio.

CALO DELLA SQUADRA DERIVANTE DA UN PROBLEMA MENTALE?

“Non so, credo che ci manchi ancora qualcosina. Voi parlate sempre di mercato, ma il mio mercato è recuperare i giocatori importanti che sono fuori. Abbiamo bisogno di loro, perchè se si gioca ogni tre giorni in queste condizioni diventa problematico”.

GATTUSO SULLA PRESTAZIONE DI DEMME

“Su Demme sono contento, è solo due giorni che è qui con noi. Sappiamo che può migliorare per come vogliamo noi che giochi da vertice basso”.

GATTUSO SU INSIGNE LEADER

“In questo momento la squadra lo sta aiutando, ha una gamba diversa e più frizzantina. Dobbiamo continuare su questa squadra, ma non solo con lui. Oggi anche Lozano ha fatto delle buone cose”

SULLE CONDIZIONI ATTUALI DI MERTENS, KOULIBALY E GHOULAM

“Mertens torna stasera o domattina. Si è curato, speriamo di averlo a disposizione per la prossima settimana. Koulibaly abbiamo provato a recuperarlo, ma se a livello strumentale si evidenzia ancora un problema non posso rischiare di farlo infortunare. Fosse per me lo farei giocare sempre, ma non me la sento di rischiare. Quando scompare l’edema potrà tornare a disposizione, ha provato in tutti i modi a recuperare ma in questo momento dobbiamo rispettare i tempi. Ghoulam è stato fermo cinque-sei giorni, domani lavorerà in gruppo al 50%. Credo che per settimana prossima dovremmo averlo a disposizione”.

LA SQUADRA APPLICA MAGGIORMENTE LE IDEE DI GATTUSO?

“Assolutamente sì, ma dobbiamo lavorare ancora. Ci mancano gli ultimi trenta metri su cui lavorare. È nella fase offensiva che dobbiamo migliorare, dipende anche dalla condizione fisica che orienta le scelte. Quando si esce dalla pressione mi piace che gli attaccanti attacchino la profondità. Oggi Llorente ci ha dato una grande mano, facendo la gara che gli avevo chiesto di fare”.

OSPINA SI E’ RICATTATO DOPO L’ERRORE CON LA LAZIO

“Sicuramente è un giocatore su cui puntiamo. Penso che il portiere se gioca bene il pallone con i piedi ti può dare la superiorità numerica. Lui ha un vissuto, Meret è un patrimonio della società ma sa anche lui che deve lavorare su questo aspetto qua. Da parte mia c’è grande rispetto per Ospina e per Meret. Alex è uno che para molto bene, ma è un pochino indietro sotto l’aspetto del palleggio dal basso”.Conclude Gattuso.

 

gattuso

PER LEGGERE TUTTE LE NOTIZIE SUL NAPOLI CLICCA QUI

Napoli – Gattuso a “Striscia la notizia”: “Porto tutti da San Gennaro”

Calcio italiano nella bufera per il VAR. Napoli – Perugia ed altro su Radio Punto Nuovo

Perugia, Cosmi in conferenza: “Contro il Napoli voglio personalità. Gattuso? Lo stimo sin da quandera giocatore”

Sky – Mercato Napoli, operazione da 14 milioni: già martedì possibili visite mediche. I dettagli

Coppa Italia, Napoli-Perugia: l’arbitro sarà Massimi di Termoli

Napoli – Lobotka ancora formalità burocratiche! Ecco quando arriverà la firma

Napoli, parla Chiariello: “ADL vuole Gasperini, è il suo sogno. Ma occhio anche a Juric”

Calciomercato Napoli, Vertonghen non arriverà: pretende un ingaggio troppo alto, le cifre

Calciomercato Napoli

Calciomercato Napoli – Llorente potrebbe ritornare in Premier League

Napoli, Immobile fu a un passo: il motivo del mancato trasferimento

Calciomercato Napoli, Pedullà: “Su Tonelli si è inserita la Spal, prevedo altre sorprese”

Calciomercato Napoli, si blocca la trattativa per Tonelli alla Sampdoria: le ultime

Ti potrebbe interessare anche:

Gb: Regina convoca ‘vertice di famiglia’

Big History: previsioni nere per il decennio che inizia

Aborto spontaneo per Christina Perri: “Sono triste, ma non ho alcuna vergogna”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *