Fedele su Gattuso:”Basta proclami! Gli abbracci dei giocatori? Me ne frego”

Fedele

Il noto opinionista parla della situazione spogliatoio

Nel corso della trasmissione Marte Sport Live, Enrico Fedele ha espresso la sua opione sull’operato di Gattuso e dell’armonia che sembra tornata nel gruppo azzurro. Ha così dichiarato: Come giudico l’impostazione tattica di Gennaro Gattuso? Una tattica precisa, ma mutevole  Bisogna vedere i risultati. Di programmi elettorali mi sono scocciato”. Ha poi detto la sua anche sulla situazione dello spogliatoio azzurro: “Lo spogliatoio del Napoli adesso è più affiatato, come dimostra il fatto che i giocatori sono tornati ad esultare insieme quando si segna? Quando i giocatori si abbracciano, lasciate perdere. Quando baciano la maglia, allo stesso modo, lasciate perdere. La quadra deve giocare bene. Se un calciatore non abbraccia i l compagno in caso di gol, non me ne frega un cacchio. Chi non la pensa così è un romantico, è per il Dolce Stil Novo”.

Gattuso Napoli

PER LEGGERE TUTTE LE NOTIZIE SUL NAPOLI CLICCA QUI

 

Gattuso avverte gli azzurri, nessuna distrazione

Finalmente Ghoulam, vicino il rientro dell’algerino

Domani torna Ospina, Meret non recupera dal fastidio al fianco

Calciomercato – Lozano puo’ lasciare Napoli a giugno

Napoli-Lecce, il San Paolo tornerà a riempirsi

“Tanti auguri al Vice-Presidente”, Edo oggi compie gli anni

Fedele:”Gattuso ottimo lavoro, in caso di Champions il contrtto va rinnovato”

Inter-Napoli – In dubbio la presenza di Handanovic in Coppa Italia

Lex arbitro Boggi querelato dall’AIA: “Contenuti falsi e lesivi”

Sky, Ugolini: “Grande serenità a Castel Volturno. Formazione anti-Lecce: ballottaggio Milik-Mertens…”

FOTO – La protesta di Gennaro Montuori: in diretta con le ‘manette’

Elmas, l’ag: “Aveva bisogno di questo gol! Sa dove vuole arrivare…”

Napoli, la Juventus ha chiesto informazioni su Mertens

Napoli, trasferta vietata per la sfida di Coppa Italia contro l’Inter

CONTENUTI EXTRA

CORONAVIRUS, MORTO UN CITTADINO AMERICANO A WUHAN

Treno deragliato: indagati cinque operai

Coronavirus, vittime salgono a 722