Juventus – Sarri in discussione, 80 minuti fuori partita

juventus

L’edizione online de Il Messaggero usa toni forti per sottolineare la prestazione per nulla positiva della Juventus nell’andata dell’ottavo di finale di Champions League in casa del Lione.

Juventus – Secondo il quotidiano non si vede alcun sprazzo di sarrismo:

“La quinta sconfitta nelle ultime 17 partite sa di resa quasi incondizionata, perché la Juve a Lione per 80 minuti è fuori dalla partita. Difficile razionalizzare un approccio del genere in una sfida attesa e sentita come un ottavo di Champions, ma in questo momento i problemi della Juventus sono in profondità, scoperchiati solo in parte dai risultati. Sarri è in discussione e nel mirino della critica, preoccupa l’involuzione tattica, tecnica e fisica di una squadra che prima della pausa natalizia mostrava sprazzi di sarrismo, salvo poi afflosciarsi sul più bello. Lo scontro diretto contro l’Inter è un bivio senza ritorno per la Juventus, ma rischia di essere anche per Maurizio Sarri, che deve inventarsi qualcosa. Serve una reazione, la vera Juve, c’è bisogno di certezze tecniche e tattiche. Invece questa squadra è parecchio in difficoltà e a fine febbraio non ha un’impronta e nemmeno un’evoluzione tracciabile, ha perso l’indole guerriera di allegriana memoria e viaggia a folate, sospinta dalle giocate dei singoli, quando sono in partita. Un progetto tecnico che rischia di naufragare già a marzo, perché nel lavoro di Sarri non si intuisce un’idea di fondo, una strategia condivisa e nemmeno quella sintonia a livello di spogliatoio, da sempre collante dei successi bianconeri. L’allarme di Bonucci dopo il Lione è sintomatico, mentre le dichiarazioni di Sarri, che recrimina per i due rigori non concessi da Manzano, aggirano il fulcro del problema. La Juve è in oggettiva difficoltà, l’Inter può rilanciarla o affossarla, Sarri si gioca tutto.”

PER LEGGERE TUTTE LE NOTIZIE SUL NAPOLI CLICCA QUI

Chiariello:”Sarri Juventinizzato. Solo in Italia fanno i gradassi?

FIFA, ora è ufficiale. Limite ai giocatori in prestito, sarà rivluzione

Napoli-Torino, la prevendita va a rilento. Curva B esaurita

Fedele:”Sarri? Si è trasformato. Alla Juventus è diventato un pentito”

Rinnovo Callejon ancora possibile. Il prossimo mese sarà decisivo

Marchetti su Gattuso che ha dato una identità al Napoli e sul rinnovo di Mertens

CONTENUTI EXTRA:

Johnny Deep e le frasi choc sull’ex moglie Amber Heard: “Sco***ò il suo cadavere carbonizzato”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *