Top & Flop – Napoli-Monza: il migliore ed il peggiore azzurro in campo

Napoli-Sassuolo

Napoli-Monza: prima vittoria azzurra al Maradona

Al Maradona il Napoli domina con Kvaratskhelia, assoluto protagonista della gara. 4-0 al Monza e 3 punti guadagnati.  Ritorna la rubrica Top&Flop targata Forzazzurri, ripercorriamo i momenti più salienti della partita appena conclusa ed andiamo a scegliere il migliore ed il peggiore giocatore del Napoli in campo.

 

Primo tempo

Si parte! Inizia il primo tempo di Napoli-Monza, con i padroni di casa che gestiscono la sfera. La prima azione arriva dopo soli tre minuti dal fischio d’inizio con Hirving Lozano, che con potente mancino sfiora il palo. Dopo pochi minuti ci prova anche Kim, che dagli sviluppi di calcio d’angolo sfiora la traversa con un colpo di testa. Alla mezz’ora il Napoli trova uno splendido goal con Khvicha Kvaratskhelia, che servito da Zielinski, si accentra e lascia partire un destro a giro che sbatte prima sul palo e poi finisce in rete. Vantaggio azzurro. Al minuto 37 gli azzurri vanno vicinissimi al raddoppio con Osimhen, che però non concretizza l’occasione creata. Il Monza ci prova prima con Sensi e poi con Birindelli, che però con i loro tentativi non impensieriscono Meret. La gara è totalmente sotto il controllo degli azzurri che creano continue occasioni da goal senza però capitalizzare quanto costruito. Nei minuti di recupero il Napoli raddoppia. Osimhen lanciato da Anguissa, lascia partire un destro in diagonale che trafigge il portiere avversario.  Si chiude così la prima frazione di gioco, con gli azzurri avanti 2-0.

Secondo tempo

All’inizio della ripresa, è il Napoli ad avere la prima occasione da goal. Al minuto 53 ci prova ancora Kvaratskhelia, con un destro che trova la deviazione di Antov che spedisce la palla in angolo. Il Napoli riesce a trovare la terza rete proprio con Kvicha, che dopo aver ricevuto palla da Lobotka lascia sul posto un avversario e di sinistro in diagonale fa doppietta. Altra occasione Napoli con Di Lorenzo, che con un bel cross pesca Osimhen in area che però manca l’occasione . Al minuto 69 il Monza va in  goal con Andrea Petagna, ma la la rete viene annullata dal Var che rileva una spinta dell’ex azzurro ai danni di Rrahmani. Nei minuti finali del match il Napoli cala il poker. Angolo di Zielinski, che con un cross preciso in area, trova Kim che con un preciso colpo di testa bagna il suo esordio con il goal che chiude la partita.

Top Kvaratskhelia

In questa seconda giornata, il migliore in campo risulta  Kvicha Kvaratskhelia. Il talento georgiano ha già fatto innamorare i tifosi azzurri, dimostrando di essere un giocatore degno del palcoscenico del Maradona. Due gol, uno più bello dell’altro. La sua presenza in campo, è una vera e propria sicurezza per la squadra.

Flop: nessuno

Oggi nessun azzurro finisce tra i flop, l’intera squadra ha offerto una grande prova corale dove ognuno ha contribuito alla conquista dei tre punti.

Vincenzo D’Alessandro

 

 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.