Iannicelli: “Napoli, colpa solo dei giocatori! Devono farsi un esame di coscienza!”

Peppe Iannicelli vede come unici responsabili della crisi del Napoli i giocatori, per lui mancano di responsabilità. Ieri contro la Lazio si sono visti strafalcioni inaccettabili, l’errore Ospina seguito da Di Lorenzo, Callejon un fantasma e Fabian inutile; l’unico che ha giocato bene è stato Lorenzo Insigne che gli altri lo prendano come esempio.