Caso multe, respinto il ricorso dei giocatori del Napoli

Continua la battaglia del dopo Napoli-Salisburgo

I calcioatori avevano presentato ricorso per ricusare l’arbitro Bruno Piacci, ma è stato respinto e quindi sarà confermata la presenza del legale. Ecco quanto si legge dall’edizione online de La Gazzetta Dello Sport”: Il tribunale di Napoli ha respinto il ricorso presentato a nome di Insigne, Manolas, Lozano, Zielinski e Mertens che avevano ricusato l’arbitro Bruno Piacci. La controversia è riferita alle multe comminate dal club: i calciatori sostenevano già in 23 occasioni aveva esaminato vertenze riguardanti il club azzurro, sostenendo il concetto della rotazione nei colleggi arbitrali”.

PER LEGGERE TUTTE LE NOTIZIE SUL NAPOLI CLICCA QUI

Miguel Reina: ”Barcellona Messi dipendente. Col Napoli sfida complicata per le due squadre”

Chiariello su Gattuso:”Dato segnale forte ai giocatori”

Retroscena Barcellona Mertens: i blaugrana l’hanno seguito per sostituire Dembélé

Cm.com, Romano: “Belotti al Napoli? Piace tanto a Gattuso, per 40-50mln puoi averlo”

Napoli, pace fatta tra Gattuso e Allan: le ultime

Fedele su Gattuso:”Cambio modulo sbagliato, Demme non doveva uscire”

Modugno:”Il calcio del Napoli più efficace in trasferta”

Calciomercato – Napoli, l’idea Jeremie Boga è concreta

Gattuso:”Dobbiamo arrivare ai 40 punti. Mertens? Fenomeno”

Ultim’ora – Mertens e Napoli, c’è la volontà di rinnovare

Mario Giuffredi: “Hysaj tornerà presto in campo, Ancelotti lo stava massacrando”

Gattuso? Se vincesse la Coppa Italia si creerebbero i presupposti per una carriera alla Inzaghi

Iezzo: ”Gattuso? Forse è la prima volta che un allenatore dice in pubblico quello che pensa”

Allan escluso dalla trasferta di Cagliari: Alvino svela un retroscena!

Benevento, Vigorito: “Non potrei rifiutare una collaborazione con il Napoli. Ci ispiriamo al modello Atalanta”

CONTENUTI EXTRA

È morto l’attore Flavio Bucci

Giovedì fine quarantena alla Cecchignola

Wanda Nara risponde a suo padre: “Difende Maxi Lopez e attacca me perché faceva affari con lui”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *