Barcelona-Napoli, si potrebbe giocare il 18 luglio

Barcellona-Napoli

Barcelona-Napoli, si potrebbe giocare il 18 luglio

L’emergenza Covid-19 attanaglia ancora gran parte del globo, costringendo i paesi ad attuare misure contenitive. A farne le spese è anche il calcio, con tutte le manifestazioni ed i campionati fermi. L’edizione odierna de Il Mattino, prova a stilare un piano per la ripresa delle attività individuando anche una data utile per giocare il ritorno di Barcellona-Napoli.

La Champions e l’Europa League entrerebbero in scena a partire dal 18 luglio (sarebbe quella la data del ritorno degli ottavi tra Barcellona e Napoli) e poi in dieci giorni assegnare i due trofei. La Uefa preferirebbe iniziare a giugno la ripresa delle coppe, in parallelo con i campionati nazionali, ma c’è l’incognita legata all’evoluzione della pandemia: in quel mese gli spostamenti da un Paese all’altro saranno sicuramente limitati ancora.

NAPOLI CLICCA QUI

Rrahmani:”Da Luglio sarò del Napoli, ma non so cosa succedrà”

Chiariello su ADL:”Un presidente maturo, fondamentale la sua esperienza”

Tonelli, padre, racconta l’emergenza Coronavirus da medico e da genitore

Lecce, Sticchi Damiani: “Ecco un piano per salvare il calcio dai danni economici”

Amazon – Si studia l’offerta per trasmettere il calcio italiano

Mauro:”Playoff? Spettacolo, ipotesi che mi piace”

L’ipocrisia di Cellino e Ferrero. De Laurentiis mette a disposizione la sua esperienza imprenditoriale

Coronavirus, l’Inter considera conclusa la stagione di Serie A!

Everton, parte l’assalto ad Allan. Richiesto da Ancelotti

Il Cagliari cerca un centrale, il sogno è Maksimovic

Serie A, i club vogliono il taglio degli stipendi

Lettera di De Luca al Governo: “Sud abbandonato: senza aiuti, non ci resta che contare i morti!”

CONTENUTI EXTRA

Drone dei Carabinieri su Scampia

Laureati Medicina, siamo con malati

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *