Napoli, sabato comincia il girone di ritorno, si deve uscire dal tunnel

Napoli, sabato comincia il girone di ritorno, serve una scossa

 

Il campionato ha visto disputarsi l’ultima giornata del girone di andata. Il Napoli è stato battuto dalla Lazio all’Olimpico e porta a sette le sconfitte in serie A, le stesse di tutto lo scorso campionato. E’ indubbio che il cammino della squadra azzurra, da agosto ad oggi, lascia davvero perplessi: sono solo sei le vittorie ottenute e sei sono stati i pareggi. La squadra di Gattuso non vince in casa da ottobre e ha perso, di fila, le ultime tre gare disputate al San Paolo (una volta fortino), senza riuscire ad uscire da quel tunnel nerissimo, buio, oscuro. Dopo la vittoria sofferta di Firenze, quel tunnel ha dato ospitalità alla squadra partenopea la sera di Juventus-Napoli: svirgolata di Koulibaly e pallone nel “sette” alla sinistra di un immobile Meret. Novantaduesimo, autogol, 4-3 e vanificata la strepitosa rimonta da 0-3 a 3-3.

Chi lo avrebbe mai detto che, in tutto il girone di andata e dopo cinque mesi, il Napoli non si fosse più ripreso da quel dannato episodio sfavorevole. Anzi, a dir il vero, ce ne sono stati a decina di episodi simili: arbitrali, di gioco, di VAR, di pali, di centimetri, di scivolate, del San Paolo silenzioso e di allenatori esonerati. Ce ne saranno tantissimi altri ancora, ma il girone di andata del Napoli è finito così come è iniziato; allora fu Koulibaly, sabato ci ha pensato Ospina. Sabato sera c’è la Fiorentina al San Paolo; sarà importante batterla e, soprattutto, riuscire a inanellare una serie di risultati positivi che portino gli azzurri in una posizione di classifica più tranquilla fino allo scontro con la Juventus. Da dove, a campi inversi, tutto ebbe inizio.

 

Antonio De Nigro

 

 

PER LEGGERE TUTTE LE NOTIZIE SUL NAPOLI CLICCA QUI

Tifosi azzurri contro Gattuso sui social – FOTO

Napoli, Gattuso: “La colpa è mia, io chiedo il passaggio al portiere. Dobbiamo continuare su quest

strada”

Lazio, Inzaghi: “Non abbiamo sottovalutato il Napoli, nel secondo tempo hanno fatto meglio. E’ una grandissima squadra”

Lazio-Napoli, 1-0: Ospina inguaia gli azzurri

Napoli, coperta corta in difesa. Manca un centrale di sinistra

Calciomercato Napoli

Calciomercato Napoli – Llorente potrebbe ritornare in Premier League

Napoli, Immobile fu a un passo: il motivo del mancato trasferimento

Calciomercato Napoli, Pedullà: “Su Tonelli si è inserita la Spal, prevedo altre sorprese”

Calciomercato Napoli, si blocca la trattativa per Tonelli alla Sampdoria: le ultime

Ti potrebbe interessare anche:

Gb: Regina convoca ‘vertice di famiglia’

Big History: previsioni nere per il decennio che inizia

Aborto spontaneo per Christina Perri: “Sono triste, ma non ho alcuna vergogna”

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *