Da Roma accusano: “Manolas ha irritato i giocatori della Lazio”

Napoli-Lazio – Dopo partita infuocato tra Manolas e Acerbi

 

Napoli-Lazio – Nervi tesi e finale incandescente dopo il triplice fischio finale nella gara tra partenopei e laziali. Il portale Lalaziosiamonoi rivela che, al termine della gara che ha decretato l’eliminazione della squadra di Inzaghi dalla Coppa Italia, il difensore del Napoli Kostas Manolas sia andato ad esultare in faccia ai calciatori della Lazio dopo aver fatto una gara tutta “svenimenti”. Il difensore biancoceleste Acerbi non l’avrebbe presa bene, al punto di arrivare quasi allo scontro col greco, reo di aver irritato i calciatori di Inzaghi.

 

PER LEGGERE TUTTE LE NOTIZIE SUL NAPOLI CLICCA QUI

Napoli continua ad acquistare dove non serve, smantellamento tecnico figlio di Ancelotti

FOTO – Immobile, frecciata nella storia su Instagram: con chi ce l’ha?”

Calciomercato – Tonelli ancora non conosce il suo futuro

Alvino: “Situazione infortunati in casa Napoli: non ci sono buone notizie”

Il Napoli questa mattina ha ripreso gli allenamenti: il report da Castel Volturno

UFFICIALE – Primavera, Giuseppe Angelini è il nuovo allenatore

Calciomercato Napoli, aggiornamenti su Politano: le ultime

Auriemma:”Partita di ieri un romanzo giallo,tornano i tifosi e non è un caso”

Napoli-Juventus: si va verso il sold out

Nessuna richiesta per Ghoulam, il terzino potrebbe restare

Insigne voleva l’addio in estate, ora è felice

Sarri torna a Napoli, tra striscioni e indefferenza

Politano-Napoli, convinto da Insigne

Napoli-Juventus, out Ospina: in porta ci sarà Meret

Calciomercato Napoli, Ranieri chiama Younes: “Mi piace molto”

Napoli-Juventus, torna il pienone al San Paolo: i dati

Napoli, nessun incontro tra ADL e Sarri stasera: il motivo

Napoli in semifinale! Ritorno al San Paolo contro Inter o Fiorentina. Ecco le date

CONTENUTI EXTRA

Uccisa a Verona, uomo si costituisce

Scappa casa, 14enne trovato in Calabria

Fabio volo contro Matteo Salvini: “Vai a citofonare ai camorristi se hai le pa…”